Vicenza

Vicenza: bonus idrico integrativo per l’anno 2023, domande dal 1 marzo

Da mercoledì 1 marzo al 22 marzo è possibile presentare domanda per il Bonus idrico integrativo per l’anno 2023.

Il Bonus prevede contributi sul pagamento delle bollette dell’acqua riservati ai cittadini in difficoltà.

Questa misura decisa dal Comune di Vicenza va ad aggiungersi al bonus sociale idrico nazionale che consiste in uno sconto sulla tariffa a favore delle famiglie in condizione di disagio economico e sociale.

Il bonus idrico integrativo può essere richiesto dai nuclei familiari con ISEE, ordinario o corrente, non superiore a 26 mila euro.

Nella formazione della graduatoria verranno privilegiati i nuclei con la presenza di minori o di anziani e i nuclei che non sono titolari di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza che già ricevono il bonus sociale idrico.

Il Comune attribuirà il bonus sulla base del numero dei componenti del nucleo (da 1 a 2 componenti 200 euro, da 3 a 4 350 euro, 5 e oltre 500 euro).

Il bonus verrà applicato in bolletta dal gestore Viacqua Spa e  la domanda va presentata online collegandosi al link:

https://cittadino-vicenza.welfaregov.it/clesius/isee/#/servizi 

Per informazioni

https://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/42720,218509

Fonte: Comune di Vicenza

Come fare

Per accedere al bonus la domanda potrà essere presentata a partire dal 1° marzo 2023  e fino alle ore 23:59 del 22 marzo 2023 esclusivamente compilando il form online al link:

https://cittadino-vicenza.welfaregov.it/clesius/isee/#/servizi

I richiedenti impossibilitati ad inoltrare la domanda online potranno richiedere la compilazione assistita presso i Centri servizi sociali territoriali (Csst), esplicitando e motivando l’impossibilità, esclusivamente previo appuntamento telefonico o via email ai seguenti numeri entro e non oltre il 17 marzo 2022:

ATTENZIONE! SI RICORDA CHE, COME PRECISATO NELL’AVVISO PUBBLICO, LE DOMANDE INCOMPLETE O CON ALLEGATI ILLEGIBILI O NON CONFORMI SARANNO ESCLUSE. IN SEDE DI ISTRUTTORIA NON SARA’ RICHIESTA ALCUNA INTEGRAZIONE ALLA DOMANDA.

Fonte: Comune di Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio