Vicenza

Preghiera e colletta per le vittime del terremoto: l’appello del Vescovo Giuliano

Preghiera e colletta straordinaria per le popolazioni colpite dal terremoto in Siria e Turchia

Solidarietà e partecipazione del vescovo Giuliano e della chiesa vicentina

Il Vescovo Giuliano

si unisce alla preghiera e all’appello di papa Francesco e di tutti i vescovi italiani davanti alla “devastante calamità” che ha colpito le popolazioni della Turchia e della Siria invitando tutta la diocesi alla preghiera e alla solidarietà per le vittime del terremoto.

“Esprimo profonda partecipazione alle sofferenze e ai problemi delle popolazioni di Turchia e Siria provate dal terremoto – ha scritto mons. Brugnotto in una lettera indirizzata a tutti i presbiteri e le comunità cristiane della diocesi. Preghiamo per le numerose vittime, per i feriti, per i sopravvissuti e per quanti sono impegnati direttamente nell’offrire aiuti umanitari. Invito tutte le comunità cristiane alla preghiera: nelle celebrazioni di questa domenica si preveda una speciale intenzione nelle preghiere dei fedeli”.

Ricordando come la Conferenza Episcopale Italiana abbia già disposto un primo stanziamento di 500.000 euro dai fondi dell’8xmille per le popolazioni colpite dal sisma, il Vescovo ha annunciato che in tutte le chiese della diocesi di Vicenza si terrà una colletta straordinaria domenica 26 febbraio, 1^ domenica del tempo quaresimale. Quanto raccolto sarà devoluto al soccorso delle popolazioni turche e siriane attraverso il prezioso servizio di Caritas italiana, impegnata nei soccorsi insieme a numerose altre agenzie umanitarie che operano a livello internazionale.

In questo momento nel quale ci è chiesta una grande solidarietà  – conclude il Vescovo Giuliano – non dimentichiamo le parole dell’apostolo Paolo: «Tenete presente questo: chi semina scarsamente, scarsamente raccoglierà e chi semina con larghezza, con larghezza raccoglierà. Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia» (2Cor 9,6-7)”.

Sul sito della diocesi sono disponibili i testi per la preghiera e le indicazioni per contribuire alla colletta attraverso Caritas vicentina.

Fonte: Diocesi di Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio