Vicenza

Parco Astichello: nuovo bando per chioschi e attività ludiche

Presentazione domanda al Comune di Vicenza entro il 30 maggio

Il Comune di Vicenza: nuovo avviso pubblico per la concessione di un’area di Parco Astichello

Con un nuovo avviso pubblico, l’amministrazione comunale punta a valorizzare un’area del parco situata lungo il fiume Astichello. L’obiettivo è quello di individuare soggetti a cui affidare la concessione pluriennale dello spazio.

Parco Astichello: chioschi, ristoro e divertimento

Il bando prevede la collocazione di uno o più chioschi all’interno dell’area, con relativi punti di ristoro e plateatico. L’intento è quello di creare un polo attrattivo per i cittadini e i turisti, offrendo un luogo dove rilassarsi, gustare un buon pasto e partecipare a eventi di diverso genere.

Eventi culturali, animazione e giochi per tutti

Oltre al servizio di ristoro, i chioschi dovranno ospitare anche eventi culturali, di animazione e attività ludiche per bambini e adulti. L’obiettivo è quello di rendere il parco un luogo vivo e dinamico, dove trascorrere il tempo libero in compagnia.

Bando precedente del Parco Astichello 

Il nuovo bando arriva dopo che il precedente tentativo di assegnare l’area in concessione era andato a vuoto. Le istanze presentate erano state ritenute non valide dalla commissione tecnica e le manifestazioni di interesse pervenute dopo la scadenza dei termini non erano state prese in considerazione.

Come candidarsi

I soggetti interessati a partecipare al bando dovranno presentare la domanda entro il 30 maggio 2024. Per maggiori informazioni e per consultare il bando completo, è possibile consultare il sito web del Comune di Vicenza all’indirizzo https://www.comune.vicenza.it/albo3/altri.php/372033

Parco Astichello: un’occasione per valorizzare il parco e la città

L’iniziativa del Comune di Vicenza rappresenta un’importante opportunità per valorizzare un’area verde del territorio e per offrire ai cittadini nuovi servizi e occasioni di svago. L’assegnazione in concessione dello spazio a soggetti privati permetterà di gestire e animare il parco in modo efficiente e propositivo, contribuendo a rendere la città ancora più attrattiva e vivibile.

Vicenza, 15 maggio 2024

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio