Vicenza

Palazzo del Territorio: parte il cantiere per la riqualificazione

Palazzo del Territorio, partito l’allestimento del cantiere per la riqualificazione della copertura

Assessore Spiller: «Un intervento necessario per un bene di interesse pubblico e culturale parte del complesso del Teatro Olimpico»

Sono partite le operazioni di allestimento del cantiere per la riqualificazione della copertura di Palazzo del Territorio. L’edificio, inserito nel complesso del Teatro Olimpico, comprende l’auditorium Canneti, l’Accademia Olimpica e gli uffici del Comune.

L’intervento nella struttura dalla superficie di 1000 metri quadrati è finanziato con 1.460.000 euro dal fondo europeo NextGeneratioEU nell’ambito del Pnrr (Missione 5, Componente 2, Investimento 2.1). L’avvio del cantiere è previsto per fine gennaio e si protrarrà per circa un anno. Sono già in corso le misure di protezione delle statue nel giardino del Teatro Olimpico e la delimitazione dell’area di cantiere, che comporta lo spostamento dell’ingresso per i visitatori dal giardino all’Odeo, situato in stradella del Teatro Olimpico 8.

Palazzo del Territorio

«Palazzo del Territorio racconta la storia di Vicenza dal 1300 ad oggi ed è parte inscindibile dell’architettura palladiana del Teatro Olimpico – spiega l’assessore ai lavori pubblici Cristiano Spiller -. L’edificio ospita inoltre servizi e uffici di strategica importanza per la città. Un bene quindi di notevole interesse pubblico e culturale, inserito nel cuore del sito Unesco “La città di Vicenza e le ville del Palladio nel Veneto”, che merita questa significativa riqualificazione».

I lavori di riqualificazione nel dettaglio

Il progetto, autorizzato dalla Soprintendenza e licenziato dalla scorsa amministrazione, prevede la completa riqualificazione del tetto, già ricostruito negli anni ‘50 dopo la distruzione subita dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, senza modificare il prospetto dello storico edificio.

Dopo un’attenta indagine sulla tenuta delle strutture, il progetto prevede la sostituzione della copertura con capriate in legno massello, la verifica e la pulizia delle travi, l’eventuale consolidamento delle travi esistenti di sporto, la pulizia delle tavelle, il recupero dei coppi e la sostituzione di parte dei controsoffitti presenti.

Vicenza, 12 gennaio 2024

Fonte: Comune di Vicenza – Ufficio Stampa

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio