Vicenza

Naclerio – Conte (FdI): mozione commercianti

Mozione per l’istituzione di un fondo straordinario per commercianti vittime di furto e danneggiamenti – Naclerio-Conte (FdI)

PREMESSO CHE:

la cronaca nera degli ultimi mesi sta evidenziando un procedere costante delle azioni criminali nei confronti delle attività commerciali della città. Vittime, di rapine e furti a tutte le ore, con danneggiamenti alle strutture dei locali e alla sottrazione illecita di merci, supporti informatici e di archiviazione. Le “categorie criminali” si stanno moltiplicando con il moltiplicarsi di problematiche sociali assimilabili principalmente alla tossicodipendenza.

CONSIDERATO CHE:

le forze dell’ordine e la Polizia Locale, nonostante gli sforzi messi in atto e per diversi motivi, non riescono a garantire un livello minimo di sicurezza per il normale svolgimento delle attività commerciali.

Le attività commerciali in città, vivono un momento difficile a livello economico, che l’attrazione verso le suddette è minato da forme di degrado e da una insufficiente attività di controllo e prevenzione.

RITENUTO CHE:

le entrate a bilancio del Comune di Vicenza sono, da sempre, costituite in buona parte proprio dalle tasse derivanti le attività commerciali e di ristorazione aperte al pubblico.

Le attività commerciali del centro storico devono essere all’altezza della città per rappresentarla nel migliore dei modi a livello turistico e quelle dei quartieri, devono essere il metro di vivibilità di Vicenza

Il primo dovere di ogni amministrazione è quello di garantire la sicurezza ai propri cittadini nei limiti consentiti. Ogni amministrazione deve saper garantire, difendere e preservare le attività commerciali che sono, cinicamente parlando, voci del bilancio comunale.

PRESO ATTO CHE:

 La sicurezza dei nostri quartieri e del centro storico, per i commercianti, non dovrebbe essere tra le voci del rischio d’impresa e l’amministrazione dovrebbe dare un supporto alle attività che vengono interessate da reati predatori e dal degrado permanente.

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

Ad attivare le procedure necessarie al fine di studiare e istituire un fondo economico straordinario per i commercianti vittime di furti e danneggiamenti dei locali, supporti informatici e di archiviazione

Vicenza, 22 Febbraio 2024

I consiglieri comunali Nicolò Naclerio e Giorgio Conte

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio