Vicenza

Giovine (FdI): forze dell’ordine per cantieri Tav di Vicenza

Sicurezza, Giovine (FdI): “Chiesto a Piantedosi di valutare unità speciale forze dell’ordine per cantieri Tav di Vicenza”

Il deputato e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Silvio Giovine, assieme ai colleghi Cristina Caretta e Erik Pretto ha presentato un’interrogazione al Ministro degli interni  Piantedosi, chiedendo la disposizione di una specifica struttura di missione per la Provincia di Vicenza al fine di mettere in sicurezza i cantieri della TAV.

Silvio Giovine

“Ho provveduto a presentare al Ministro Piantedosi, con il supporto di tutti i deputati vicentini, la richiesta d’invio di un’unità di missione ad hoc delle forze dell’ordine per mettere in sicurezza i cantieri TAV. L’attraversamento dell’alta velocità rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per il nostro territorio ma allo stesso tempo motivo di attenzione sotto il profilo dell’ordine pubblico.

Questa unità consentirebbe alla Questura ed ai Comandi Provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza di ottenere un’implementazione degli organici che risulterebbe funzionale per la protezione dei cantieri dalle preannunciate proteste dei gruppi antagonisti nonché dai possibili interessi di consorterie mafiose che potrebbero essere attratte dalla possibilità di infiltrare le proprie aziende in ambito di appalti e subappalti.

Allo stesso modo non poche preoccupazioni desta il pericolo che le basi militari statunitensi presenti a Vicenza, in questo delicatissimo contesto internazionale, possano fungere da elemento catalizzatore per tutta una serie di manifestazioni violente che, come purtroppo abbiamo già assistito in passato, metterebbero in serio pericolo la sicurezza di un’intera comunità”.

Così in una nota stampa il deputato e coordinatore provinciale di Vicenza di Fratelli d’Italia Silvio Giovine, componente delle commissioni Lavoro ed Attività Produttive.

On. Silvio Giovine

giovine_s@camera.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio