Vicenza

Domeniche ecologiche, da settembre ad aprile in centro e nei quartieri di Vicenza

L’appuntamento con le domeniche ecologiche ogni terza domenica del mese. Blocco del traffico all’interno delle mura storiche e sinergia con i Comuni contermini

Da settembre di questo anno ad aprile del 2024 la terza domenica del mese sarà dedicata alla sensibilizzazione su tematiche ambientali. Le date delle domeniche ecologiche da segnare in calendario sono il 17 settembre, 15 ottobre, 19 novembre, 17 dicembre, 21 gennaio, 18 febbraio, 17 marzo e 21 aprile. In tutti i casi, con l’eccezione solo di dicembre, è previsto il blocco del traffico all’interno delle mura storiche e il coinvolgimento ogni volta di un quartiere diverso, con eventi e in alcuni casi anche con lo stop ai veicoli.

A presentare il calendario e le novità delle domeniche ecologiche è l’assessore all’ambiente Sara Baldinato.

Misure straordinarie per la qualità dell’aria

“Le domeniche ecologiche sono un impegno previsto all’interno delle misure straordinarie per la qualità dell’aria della Regione Veneto, che recepiamo con interesse e responsabilità – spiega l’assessore Baldinato –. Abbiamo già condiviso con i Comuni dell’Agglomerato Vicenza la volontà di organizzare questi appuntamenti nelle stesse date e con tematiche simili, in un’ottica di sinergia e comunione di intenti. Abbiamo già ricevuto la piena disponibilità di associazioni ambientali, culturali e per la tutela della salute, oltre che di tante associazioni di categoria di commercianti, per supportarci nell’organizzazione di eventi che interessino, oltre al centro storico anche, a rotazione, i quartieri della città.

Il nostro intento è dare l’opportunità ai cittadini di raccogliere informazioni affidabili sulle questioni climatiche e ambientali, con attività di svago e anche di approfondimento tarate su diverse età, per dare spunti di riflessione ai bambini, così come a ragazzi e adulti. Ogni domenica ecologica sarà dedicata ad un argomento diverso, ma avranno tutte un focus sui rifiuti, un tema che mi sta particolarmente a cuore e che i cittadini devono poter approfondire”.

Gli appuntamenti

Si partirà dunque il 17 settembre con la domenica ecologica organizzata nel corso della Settimana europea per la mobilità e dedicata quindi agli spostamenti sostenibili. Saranno coinvolte anche le zone di Gogna, Ferrovieri e Sant’Agostino, con la chiusura al traffico di strada di Gogna, ad eccezione di residenti e volontari del canile. Saranno numerose le attività in programma, ancora in fase di organizzazione, così come le associazioni coinvolte. Tra queste, ad oggi, ci sono Cai Vicenza, Velocittà, Fiab, Legambiente, Wwf, Cooperativa sociale Insieme, Lions, Arci servizio civile, Plastic Free, oltre a RideMovi, Agsm Aim e Viacqua.

Il 15 ottobre, mese in cui scattano le misure antismog previste dall’accordo di Bacino Padano, avrà come tema principale l’inquinamento atmosferico e coinvolgerà il Quartiere Italia, dove è presente la centralina di monitoraggio della qualità dell’aria di Arpav, riferimento per il territorio e per i Comuni dell’Agglomerato Vicenza.

I rifiuti saranno al centro della domenica del 19 novembre, che si svolgerà, in occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, in centro storico e a San Pio X, dove ha sede l’impianto di gestione dei rifiuti tessili della Cooperativa sociale Insieme.

Visti i numerosi eventi attesi nel periodo natalizio, il 17 dicembre non ci sarà il blocco del traffico, ma si svolgeranno ugualmente molte attività di sensibilizzazione ambientale in centro storico e in un altro quartiere che verrà individuato.

Sono ancora in via di definizione le tematiche delle domeniche del 2024.

Fonte: Comune di Vicenza – Ufficio Stampa

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio