Vicenza

Controllo di vicinato a Vicenza: nuove assemblee per la sicurezza

Otto i gruppi di cittadini. Incontri a giugno e settembre

Controllo di vicinato, ripartono le assemblee pubbliche

Sono otto i gruppi di cittadini attualmente attivi nel territorio

Prendono il via a fine giugno le prime assemblee pubbliche che rilanciano l’attività dei gruppi di controllo di vicinato.

A settembre altri appuntamenti andranno a completare un primo giro di incontri organizzati dal comando della polizia locale nel territorio, in collaborazione con i coordinatori dei gruppi.

Controllo di vicinato: i primi 4 appuntamenti

I primi quattro appuntamenti si terranno mercoledì 26 giugno al Circolo Proti di contra’ Giampietro de’ Proti per i residenti delle zone di Campo Marzo, piazza Castello, Quadrilatero e piazzale Bologna. Venerdì 28 giugno a Villa Lattes in via Thaon di Revel per chi abita nelle zone via Allende, via Adenauer, San Giuseppe e Parco Fornaci.

Lunedì 1 luglio all’ex circoscrizione 4 in via Turra per le zone di Santa Lucia, Borgo Scroffa, Parco Città e Sant’Andrea. Martedì 2 luglio al Centro B55 di contra’ Barche per le zone di Monte Berico, strada della Commenda e strada dei Templari.

Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 18 alle 20.

Obbiettivo degli incontri

L’obiettivosarà presentare il progetto e le sue finalità, le modalità di segnalazione e di confronto con la polizia locale e le altre forze dell’ordine, e raccogliere indicazioni puntuali da parte della cittadinanza.

Le assemblee saranno anche l’occasione per dare nuovo impulso all’attività dei gruppi, rendendo il progetto più accessibile e conosciuto alla cittadinanza e di conseguenza più efficace il supporto che i cittadini possono dare alle forze dell’ordine.

Nascita del controllo di vicinato

L’iniziativa del controllo di vicinato è nata nel 2019 per le zone di Parco Città, Sant’Andrea, S. Lucia e Borgo Scroffa; via Allende, via Adenauer, San Giuseppe e Parco Fornaci; Campo Marzo, piazza Castello, zona del Quadrilatero e piazzale Bologna.

Nel 2023, con il rinnovo del Protocollo d’intesa tra la Prefettura ed il Comune di Vicenza, il progetto è stato esteso a Laghetto, Monte Crocetta, Monte Berico, strada della Commenda e strada dei Templari.

Dal 1 marzo 2022 in Comando si sono svolti incontri pressoché mensili con i coordinatori e i vice coordinatori delle diverse zone.

Dall’insediamento della nuova amministrazione (29 maggio 2023) agli incontri partecipano anche il sindaco Giacomo Possamai e l’assessore alle politiche sociali Matteo Tosetto. In una occasione è intervenuto anche il personale dell’unità di strada e dei servizi sociali.

I gruppi attivi

Ad oggi sono attivi otto gruppi di controllo di vicinato (zona di via Allende, via Adenauer, San Giuseppe e Parco Fornaci. Zona di Campo Marzo, piazza Castello, Quadrilatero e piazzale Bologna; zona di Santa Lucia e Borgo Scroffa. Zona di Parco Città e Sant’Andrea; zona di Monte Crocetta; zona Laghi; zona di strada della Commenda e strada dei Templari; zona di Monte Berico).

Le segnalazioni raccolte dai coordinatori e vice coordinatori di ciascuna zona vengono inoltrate al Comando della polizia locale attraverso la piattaforma “IO SEGNALO”, salvo eventuali richieste di intervento urgenti che seguono l’iter della telefonata al centralino delle forze dell’ordine.

Di prassi, il Comando processa le richieste e predispone interventi mirati.

Dall’attivazione della piattaforma, nel 2022, sono state raccolte 140 segnalazioni riguardanti soprattutto possibili situazioni di spaccio e consumo di stupefacenti, conferimento illecito e abbandono dei rifiuti, situazioni di sporcizia e degrado, danneggiamento o abbattimento della segnaletica stradale e mancato rispetto delle norme del codice della strada.

Vicenza-controllo-di-vicinato-assemblee-pubbliche

Vicenza, 21 giugno 2024

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Vicenza

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio