Vicenza

Cascina Carpaneda Bene Comune: assemblea in piazza San Lorenzo

Esito assemblea per Cascina Carpaneda Bene Comune in piazza San Lorenzo

Questa mattina, 16 giugno 2024, alle ore 10.30, si è tenuta in Piazza San Lorenzo a Vicenza l’Assemblea di Cascina Carpaneda Bene Comune, un movimento attivo da oltre un anno per la protezione e valorizzazione dell’area di Carpaneda, con particolare attenzione alla destinazione e valorizzazione della cascina e dei terreni di proprietà del Comune di Vicenza situati in Strada della Carpaneda.Cascina Carpaneda Bene Comune: assemblea in piazza San Lorenzo

All’assemblea, sempre pubblica e aperta a tutte e tutti, oggi sono stati invitati il Sindaco di Vicenza Giacomo Possamai e gli Assessori Cristina Balbi, Sara Baldinato, Leonardo Nicolai e Matteo Tosetto. Oltre ad altre associazioni e gruppi informali attivi a Vicenza per la tutela, la valorizzazione e la gestione condivisa del verde e del beni comuni della città, con una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente.

Cascina Carpaneda Bene Comune

Hanno aderito all’iniziativa: Assemblea Bosco Lanerossi, CAST – Coordinamento Ambiente Salute TAV, Civiltà del Verde, Comitato Pomari, Comitato Salute Area Berica, Comunità Vicentina per l’Agroecologia, EQuiStiamo, Ife Collective, Legambiente Ovest Vicentino, Legambiente Vicenza, Rete Gas Vicentina, Porto Burci.

Da parte della Giunta e del Consiglio Comunale erano presenti l’Assessora allo sviluppo economico e al territorio Cristina Balbi, l’assessore alle politiche giovanili Leonardo Nicolai, la consigliera comunale Martina Corbetti.

I temi principali discussi sono stati l’avvio di un progetto comune attraverso lo strumento del Patto di Collaborazione e l’eliminazione di Cascina Carpaneda dal Piano delle Alienazioni.

L’Assessora Balbi ha riconosciuto il valore strategico dell’area di Carpaneda e del progetto proposto dall’assemblea, sottolineando l’importanza di tutelare una fascia periurbana minacciata dall’urbanizzazione diffusa e da interventi poco organici. Questo aspetto sarà considerato nella revisione degli strumenti urbanistici comunali che l’Amministrazione sta per avviare.Cascina Carpaneda Bene Comune

Nel breve termine

L’Assessora Balbi ha confermato l’impegno dell’Amministrazione a non procedere con la vendita della cascina e dei terreni agricoli di pertinenza. Pur riconoscendo la lentezza e le difficoltà di un eventuale processo di eliminazione dal Piano delle Alienazioni. Per quanto riguarda il Patto di Collaborazione, si è impegnata a favorire un percorso di collaborazione tra cittadini e amministrazione pubblica. Per un progetto condiviso che valorizzi nuove forme di agricoltura e modi di abitare.

Durante l’assemblea, è stata sottolineata da più parti la necessità di prestare attenzione ai tempi e di orientare con chiarezza le priorità. Questi elementi sono indispensabili affinché l’amministrazione pubblica possa avanzare efficacemente lungo il percorso delineato. Per quanto riguarda Carpaneda, questo significa avviare un dialogo continuo tra l’Assemblea e un referente chiaramente individuato. Oltre a promuovere una collaborazione che permetta di avviare le attività già programmate come parte di un percorso coerente di sperimentazione agroecologica e amministrazione condivisa.

L’assemblea è stata molto partecipata, numerosi gli interventi che si sono svolti all’insegna del dialogo costruttivo. Riunirsi in una delle piazze cittadine significa riappropriarsi degli spazi comuni non solo per motivi economici o di svago. Ma anche per confrontarsi sulle tematiche del benessere che riguardano ogni cittadina e ogni cittadino. In questo senso la mattinata di oggi è stata ricca di soddisfazioni.

Nei prossimi giorni attendiamo una convocazione ufficiale da parte del Comune per dare seguito a quanto emerso dalla giornata odierna. In particolare ci aspettiamo di ricevere l’autorizzazione all’utilizzo dei terreni per le iniziative che abbiamo già immaginato nei prossimi mesi.

Vicenza, 16 giugno 2024

Assemblea di Cascina Carpaneda Bene Comune

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio