Vicenza

AMCPS: Vicenza diventa fiorita per la 95° Adunata degli Alpini

Uno sforzo particolare lo sta realizzando AMCPS, la società in house del Comune di Vicenza, che sta lavorando per consegnare ai vicentini una “Vicenza fiorita”.

Vicenza si veste a festa per la 95° Adunata degli Alpini in programma dal 10 al 12 maggio. Molti i lavori in corso in queste ore per rendere bellissimo e accogliente il Capoluogo per le migliaia di alpini e cittadini che giungeranno, nei prossimi giorni, da tutta Italia.

95° Adunata degli AlpiniAMCPS: Vicenza diventa fiorita per la 95° Adunata degli Alpini

La scelta di fondo è di realizzare un intervento non estemporaneo destinato a durare solo lo spazio dei tre giorni dell’Adunata, ma di porre delle strutture che siano riutilizzabili e apprezzabili dai vicentini anche per tutta la stagione estiva. Come da programmi si stanno così posizionando delle strutture verticali fiorite in Piazza De Gasperi, in Corso S. Felice Fortunato e alle Scalette di Monte Berico. Saranno inoltre posizionate delle balconiere in punti strategici della città. Ǫueste vasche particolari saranno riutilizzate, una volta conclusa la manifestazione sui ponti della città.

Anna Peruffo

“L’effetto sarà sicuramente di impatto – commenta Anna Peruffo, responsabile del Reparto Verde di AMCPS – e vuole essere un modo particolare e curato per dare il benvenuto a tutti coloro che arriveranno a Vicenza nei giorni dell’Adunata. Va tenuto conto che la fioritura non è ancora pronta e quindi abbiamo dovuto forzare le piante con trattamenti in serra. I fiori scelti sono gerani con i colori di Vicenza per lo più bianco e rosso”.

Oltre a questi interventi si segnalano anche la riqualificazione delle aiuole con piante perenni fiorite come l’aiuola Moresco, alle Scalette di Monte Berico, in viale Verdi, aiuola dello Stemma fronte stazione, aiuola Eretenio – Venezia, fontana Biblioteca Bertoliana.

Vicenza, 29 aprile 2024

Fonta Lauro Paoletto

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio