Veneto

Villaggio Coldiretti a Venezia: sapori e tradizioni in Laguna

Dal 28 al 30 giugno: tre giorni di eccellenze agroalimentari italiane

Villaggio Coldiretti a Venezia. L’ultimo weekend di giugno la Laguna si tingerà di giallo

Il presidente Pietro Guderzo: “Saranno tre giorni straordinari, all’insegna del Made in Italy e delle vere produzioni tipiche, per esaltare il territorio e valorizzare il lavoro agricolo”

Da quattro anni il Villaggio Coldiretti porta l’agricoltura nelle principali città d’Italia e, per la prima volta, a fine mese, dal 28 al 30 giugno, l’evento vedrà protagonista la città di Venezia, simbolo di storia, cultura e bellezza.

L’appuntamento, oltre a rinnovare il legame indissolubile tra la città della Serenissima con la terra, vedrà protagonisti produttori, consumatori, turisti e famiglie tra Riva Sette Martiri ed i Giardini Napoleonici.

Venezia si tinge di giallo con Coldiretti: anche i bambini protagonisti

La rassegna, non sarà solo un’occasione per assaggiare con momenti di degustazione guidata vini, oli, birre e cibi di qualità e km0, ma ospiterà anche attività di agriasilo, per avvicinare i piccoli al mondo dell’agricoltura e della pesca, pet therapy, spettacoli di tradizione rurale, artisti di strada, la scuola di cucina contadina, degustazioni, il mercato di Campagna Amica a km0, rassegne enogastronomiche ed incontri con spazi dedicati a convegni e workshop che nei tre giorni saranno il centro del dibattito sui grandi temi di attualità, dalla gestione dell’acqua come risorsa preziosa, alla tutela ambientale, alla crisi del granchio blu ancora in corso, all’impatto dei cambiamenti climatici sulla vita dei cittadini e sulla sopravvivenza di pesca, agricoltura e della stessa città di Venezia stessa.

Villaggio Coldiretti celebra le eccellenze agroalimentari

Il miele di Barena, i carciofi di Sant’Erasmo, il pomodoro del Cavallino e tutte le produzioni locali e regionali, molte delle quali a rischio estinzione faranno da accompagnatori del Villaggio, grazie agli agricoltori ed ai pescatori custodi della terra e del mare, con l’obiettivo di avvicinare i consumatori al mondo produttivo e valorizzare il nostro patrimonio agroalimentare riconosciuto universalmente per qualità e standard produttivi.

Guderzo: dobbiamo difendere il Made in Italy con i consumatori

“Avere al nostro fianco i consumatori, nelle tante battaglie a difesa del Made in Italy che abbiamo promosso negli anni – commenta il presidente di Coldiretti Vicenza, Pietro Guderzo – è fondamentale, perché partendo dalla tutela dei consumatori e delle loro scelte in tavola, si può arrivare alla difesa dei prodotti della nostra terra e del nostro quotidiano lavoro. L’omaggio a Venezia, che si concretizza con il Villaggio Coldiretti, nasce proprio da questa volontà, con cui raccontare ai cittadini i primati conquistati in una città che sarà in grado, di nuovo, di coniugare arte, terra e mare in una tre giorni indimenticabile ed all’insegna della passione per ciò che il mondo agricolo fa”.

Vicenza, 17 giugno 2024

Fonte: Coldiretti Vicenza  – Ufficio Stampa Matteo Crestani Giornalista

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio