Veneto

Meteo in Veneto: allerta gialla in alcuni bacini

Meteo in Veneto, tra la serata di oggi, venerdì 5 e la mattina di domenica 7 gennaio 2024 si instaura una fase di tempo perturbato con precipitazioni estese su tutta la regione, in genere consistenti, localmente anche abbondanti specie su Prealpi/pedemontana e pianura nordorientale.

Previste anche Nevicate consistenti in montagna in prevalenza oltre i 1300/1500 metri, localmente anche più in basso sulle Dolomiti.

Sulla base di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha dichiarato lo stato di allerta gialla in alcuni bacini idrografici del territorio fino alla mattina di domenica 7 gennaio.

L’allerta gialla

per criticità idrogeologica è dichiarata per il bacino Piave-Pedemontano; sempre allerta gialla, ma per criticità idraulica, è dichiarata sui bacini Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e Basso Brenta-Bacchiglione.

(AVN) – Venezia, 5 gennaio 2024

Comunicato nr. 10-2024 (PROTEZIONE CIVILE)

Meteo in Veneto: allerta gialla in alcuni bacini

Sistema Nazionale dei Centri Funzionali e Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto

Il Sistema Nazionale dei Centri Funzionali, promosso dal Dipartimento della Protezione Civile, dalle Regioni e dalle Province Autonome, si propone di realizzare una rete di centri operativi che attraverso attività di previsione, monitoraggio e sorveglianza degli eventi e dei conseguenti effetti relativi sul territorio, sia di supporto alle decisioni delle autorità preposte all’allertamento delle diverse componenti del Servizio Nazionale di Protezione Civile.

Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto è attivo dal 02/04/2009.

Attualmente il CFD opera secondo la DGR 837 del 31/03/2009, DGR 1373 del 28/07/2014 – “Adozione di nuove modalità operative del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto”, DDR 110 del 24/10/2014  “Aggiornamento e completamento dell’allegato A alla DGR 1373/2014”, DGR 1875 del 17/12/2019 “Aggiornamento delle modalità operative del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto”, DGR 869 del 19/07/2022 “Aggiornamento delle modalità di funzionamento del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto inerenti l’allertamento per rischio idrogeologico per temporali” e DGR 1228 del 10/10/2022 “Aggiornamento delle modalità di funzionamento del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto
inerenti all’allertamento per rischio valanghivo”.

Fonte AGENZIA VENETO NOTIZIE
UFFICIO STAMPA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO
Palazzo Balbi, Dorsoduro, 3901 – 30123 VENEZIA

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio