Sport

Straverona: 14mila in piazza per l’edizione n° 40

Si è tenuta oggi, domenica 21 maggio 2023, la 40esima edizione di Straverona. Circa 14.000 i partecipanti a quello che si conferma essere un appuntamento sentito da cittadinanza e appassionati. – Straverona: 14mila in piazza per l’edizione n° 40

Si è respirata aria di festa questa mattina a Verona.

L’occasione è stata la 40esima edizione di Straverona, la corsa podistica tradizionale della primavera cittadina che ha radunato ai blocchi di partenza 14.000 persone.

Un traguardo importante raggiunto grazie all’impegno e alla sinergia di Associazione Straverona, del Comune di Verona e degli enti patrocinanti, quali Regione Veneto ed Esercito Italiano.

Grande emozione al momento della prima partenza, alle ore 8:00, con i partecipanti del percorso dei 20 km che hanno dato il via a questa giornata piena di entusiasmo.

Dopo quindici minuti è stato il momento della partenza del percorso di 10 km e subito dopo del gruppo dell’Università degli Studi di Verona, riconoscibile grazie alla loro maglia personalizzata; alle 8:30 è partito infine il gruppo che ha corso i 5 km.

Prima di ogni partenza è stato cantato l’Inno di Mameli, durante il quale si è espressa vicinanza alle vittime dell’alluvione in Emilia-Romagna.

A dare il benvenuto ai podisti

sul palco della Straverona, oltre al Presidente di Associazione Straverona Gianni Gobbi anche il Sindaco Damiano Tommasi, il vescovo di Verona, Monsignor Domenico Pompili e il Presidente della Provincia, Flavio Massimo Pasini.

In rappresentanza dell’Esercito era presente il Colonnello Federico Loi, comandante del 85° Reggimento Addestramento Volontari di Verona, mentre in nome di Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica era presente il direttore Giuseppe Zanferrari.

Ha dato il suo saluto anche il Papà del Gnoco, la tradizionale e principale maschera del Carnevale veronese.

«Sappiamo questa manifestazione quanto sia ben voluta dalla città – ha dichiarato il sindaco Tommasi -. Per questo abbiamo fatto del nostro meglio per consentire a tutti di stare insieme nel migliore dei modi, in questo anno così speciale per Straverona ma anche complesso per i lavori in città. Buona corsa a tutti e ci vediamo all’arrivo!».

«Vi auguro un buon cammino – ha fatto eco Mons. Pompili -. Il Signore guidi i vostri passi sulla via della pace, buona domenica».

Al termine di tutti i percorsi,

che si sono sviluppati tra le bellezze d’arte della città scaligera in uno spettacolo unico e suggestivo, l’abbraccio di Piazza Bra e dell’Arena hanno accolto i podisti. Sempre in Piazza Bra il ristoro finale, il villaggio gara e il palco premiazioni, che a partire dalle 10:15 ha visto protagonisti i gruppi più numerosi.

I gruppi sono stati accolti sul palco dal Presidente Straverona Gianni Gobbi, dal Colonnello Loi, comandante del 85° Reggimento Addestramento Volontari di Verona,  e dai rappresentanti delle aziende sponsor che hanno messo a disposizione i premi: le targhe antichizzate, i bauletti di prodotti De Angelis, gli abbonamenti dell’Arena, le anfore di Olio Turri e il vino di Cantina Valpantena.

Il premio per il gruppo più numeroso è stato vinto dal gruppo UNIVR@straverona che ha partecipato alla Straverona con 612 podisti.

«Siamo molto felici e soddisfatti del risultato – ha dichiarato Gianni Gobbi -, che è andato oltre le aspettative. La cosa più bella è vedere la felicità sul volto delle persone, tutte riunite per vivere un momento di festa e di condivisione».

In contemporanea, alle 10:30,

si è tenuta anche la decima edizione di Straverona Junior, l’evento pensato per i bambini dai 5 agli 11 anni. Oltre 200 i partecipanti che, prima delle premiazioni, si sono messi in gioco con la “Staffetta Genitori e Figli”, un momento di condivisione sportiva tra i figli e i genitori che li accompagnano.

Un successo anche le politiche green proposte dall’Associazione e realizzate grazie ai Green Partner Acque Veronesi e Amia, oltre che alla preziosa collaborazione di Plastic Free ODV Onlus.

Tutti i podisti sono stati refrigerati con l’acqua attinta dalla rete idrica del comune con gli erogatori messi a disposizione da Acque Veronesi e i bicchieri compostabili offerti da Amia.

A sostegno della mobilità green FIAB ha messo a disposizione gratuitamente un parcheggio custodito per le bicilette in Piazza Bra, mentre ATV ha organizzato navette gratuite che hanno trasportato i podisti dallo Stadio Bentegodi a Piazza Cittadella.

Straverona conferma il proprio impegno nella riduzione del proprio impatto ambientale, proponendosi come il primo evento podistico a Verona organizzato tramite un sistema di gestione che rispetta le direttive della norma ISO 20121:12 per gli eventi sostenibili.

Straverona,

organizzata da Associazione Straverona A.S.D. in collaborazione con il Comune di Verona e con il patrocinio della Regione Veneto, è un evento che coinvolge numerose aziende che dimostrano di sostenere concretamente le attività che valorizzano il territorio e i cittadini veronesi.

Il Main Sponsor anche quest’anno è AGSM AIM, mentre i Partner dell’evento sono De Angelis Food e Fondazione Gruppo Pittini. Turri si conferma Sponsor Ufficiale, mentre Studium Group è partner creativo. Come Green Partner dell’evento troviamo Amia, Acque Veronesi e ATV. L’Arena, TeleArena, Radio Verona e Zeep! ritornano Media Partner dell’evento.

I fornitori ufficiali sono Consorzio San Zeno, Hora Natural Energy e Benetti Gioielleria Ottica.

A supporto della Straverona Junior ci sono stati Villafrut come Main Partner, mentre Maya e Gestione Casa come Partner.

Le foto ufficiali dell’intera manifestazione verranno fornite da ENDUpix. Spazio Visibile, Up Rent, Gazebo Flash e Creativart sono stati Supporter dell’evento.

I fornitori del pacco gara invece: Loacker, Cose Buone, Cantine di Verona, AltroMercato, I Bibanesi, Valledoro e Arsal. La manifestazione ha trovato anche la preziosa collaborazione di FIAB e Plastic Free ODV Onlus.

Verona, 21 maggio 2023

UFFICIO STAMPA STRAVERONA DNA Sport Consulting

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio