Altri ThieneSandrigoSportThiene

Piccola Liegi delle Bregonze “Casa Enrico”: campionato veneto 2023

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della gara ciclistica riservata alla categoria Juniores Piccola Liegi delle Bregonze “Casa Enrico” – Campionato veneto 2023. Erano presenti, oltre agli organizzatori e agli amministratori dei Comuni interessati, il Presidente Regionale FCI, Sandro Cecchin e quello provinciale, Luigi Comacchio. 

Gara ciclistica denominata PICCOLA “LIEGI” DELLE BREGONZE – Casa Enrico

Iniziato il conto alla rovescia per la gara ciclistica riservata alla categoria juniores e valida per l’assegnazione del titolo di CAMPIONE VENETO 2023. In programma domenica 30 aprile sulle colline delle Bregonze.

La SANDRIGO BIKE in collaborazione con la F.C.I., il patrocinio della Regione Veneto e dei comuni dell’Alto Vicentino, organizza domenica 30 aprile una gara ciclistica riservata alla categoria Juniores. Gara che si snoda tra le colline delle BREGONZE. Ed è valida come CAMPIONATO VENETO di categoria con l’obiettivo di dr risalto alle specificità di queste colline meravigliose.

Il Comitato Organizzatore,

formato da Martino Dal Santo, Osvaldo Tonello, Luca Calgaro e Pier Davide De Marchi, sta ultimando i preparativi per questa gara ciclistica. Che fa l’occhiolino ad una delle Classiche Monumento del ciclismo professionistico. Ossia la Liegi-Bastogne-Liegi, sfruttando salite e discese delle bellissime Colline delle Bregonze e andando a toccare 11 diversi comuni dell’Alto Vicentino. I Comuni di:  THIENE, ZANE’, SANTORSO, SCHIO, PIOVENE ROCCHETTE, CARRE’, ZUGLIANO, SARCEDO, BREGANZE, FARA VICENTINO e CHIUPPANO.

Ritrovo degli atleti a Thiene alle ore 8:00 e partenza alle 10:00 da Piazza Chilesotti.

Arrivo previsto alle 13:00 circa in via Maso a Zugliano nei pressi dell’azienda agricola sociale “La Costa”.

Quasi 117 i Km della gara per un dislivello di 1.331 m. Circa 120 gli atleti iscritti che fanno capo a 15 diverse squadre. Una cinquantina di mezzi al seguito tra auto dell’organizzazione, autoambulanze, ammiraglie delle squadre e moto-staffette.

Circa 200 i volontari coinvolti la maggior parte dei quali coordinati dagli stessi Comuni. Diretta FB della gara sul canale “ciclismoweb”. E poi il servizio andrà in onda giovedì su TELECHIARA nella trasmissione “Teleciclismo” nonché su RAI 3 nella trasmissione “Radio Corsa”.

La Piccola Liegi delle Bregonze – Casa Enrico

prenderà le mosse da Piazza Chilesotti di Thiene per percorrere un tratto controllato fino a Zanè, dove inizia un primo tracciato pianeggiante di circa 8,1 Km da ripetere per 5 volte, per poi procedere con un secondo circuito molto ondulato definito “circuito delle Bregonze” da affrontare un paio di volte tra i comuni di Carrè, Zugliano, Sarcedo, Fara Vicentino e Chiuppano, dove verranno affrontate le salite della “Costa” delle “Torricelle”, dei “Tovari” ed infine dei “Tavani”. L’arrivo è previsto a Zugliano al termine di un ultimo strappo piuttosto impegnativo che comprende anche un tratto di strada bianca.

Commenta il presidente Pier Davide De Marchi:

«L’idea di questa corsa nasce da un progetto con alcuni nostri sponsor ossia gli amici Martino Dal Santo, Osvaldo Tonello e Luca Calgaro. Da un paio d’anni ormai lavoriamo con sinergia per la promozione del ciclismo giovanile e per migliorare la qualità del nostro lavoro: quello che ci siamo riproposti in quest’occasione è quindi una nuova missione per poter mettere in scena una manifestazione che possa diventare un evento a tutto tondo».

Continua Martino Dal Santo:

«Abbiamo pensato ad un percorso che potesse abbinare le meraviglie dei nostri paesaggi ad un’idea di solidarietà. Il nostro proposito è infatti quello di portare una fetta del mondo delle due ruote sulle nostre strade, che offrono degli scenari naturali degni di essere conosciuti, e di rendere nota una realtà sana e autentica come quella di Casa Enrico, un centro diurno e ricreativo per persone e giovani disabili che vuole contribuire allo sviluppo e al benessere della collettività».

Spiega Luca Calgaro:

«Quest’anno siamo stati onorati di poter assegnare con la nostra prova il titolo di Campione Regionale Veneto di categoria, ma vorremmo spingerci verso orizzonti più ampi crescendo nella classificazione dell’evento a gara nazionale e, chissà un giorno magari anche, internazionale».

Osvaldo Tonello,

fondatore oltre che del centro diurno “Casa Enrico” anche della fattoria sociale “La Costa” ha voluto un epilogo della gara proprio nella sede staccata della fattoria sociale in Via Maso a Zugliano dove uno splendido vigneto allietato dalle note di musica classica fa da cornice ad uno scenario collinare tra i più belli al mondo, dove i ragazzi meno fortunati che sono occupati nella struttura saranno per un giorno protagonisti insieme ad atleti e al pubblico presente.

Dichiara Marina Maino,

Assessora allo Sport del Comune di Thiene: «La Città di Thiene è onorata di accogliere la partenza di questa nuova competizione ciclistica che coniuga Sport, Solidarietà e Promozione del territorio in una delle sue aree più ricche di fascino. L’organizzazione ha visto la collaborazione di ben undici Comuni che hanno lavorato assieme, uniti in una splendida sinergia, e questo è già un grande obiettivo raggiunto. Auguro alla Piccola Liegi delle Bregonze Casa Enrico di fare molta strada, in tutti i sensi, e raggiungere tutti gli obiettivi prefissati dagli organizzatori, a cominciare da quello di offrire ai partecipanti una manifestazione di grandi e belle emozioni».

Piccola Liegi

Piccola Liegi Bregonze

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Thiene (VI)

 

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio