Ghiaccio

Short Track, l’Italia al via dei Mondiali di Rotterdam

Da venerdì 15 a domenica 17 marzo, l’imponente Ahoy Arena di Rotterdam ospiterà i Campionati mondiali di short track, ultimo e più importante appuntamento della stagione.

Nazionale italiana

Dieci gli atleti convocati dalla Nazionale italiana per la rassegna iridata: al maschile pronti Mattia Antonioli (C.S. Esercito), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Thomas Nadalini (Fiamme Oro), Pietro Sighel (Fiamme Gialle) e Luca Spechenhauser (C.S. Carabinieri). Al femminile spazio a Chiara Betti (Fiamme Gialle), Elisa Confortola (Fiamme Oro), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Arianna Sighel (Fiamme Oro) ed Arianna Fontana (Icelab).

Su indicazione dello staff tecnico azzurro guidato dall’High Performance Director Kenan Gouadec e dall’head coach Maggie Qi e completato dagli allenatori Derrick Campell e Nicola Rodigari e dall’aiuto allenatore Lucia PerettiPietro Sighel ed Arianna Fontana prenderanno parte a tutte e tre le gare individuali.

Spechenahuser partirà poi sui 1.000 metri e i 1.500 metriNadalini sui 500 metriElisa Confortola invece sui 1.000 metriGloria Ioriatti sui 1.500 metriChiara Betti sui 500 metri e Arianna Sighel sui 500 metri e sui 1.500 metri.

Short Track – Tutti iscritti gli atleti nelle staffette monosesso mentre in quella mista gli azzurri saranno Arianna SighelBettiIoriattiCassinelliPietro Sighel e Nadalini.

Grande attesa per l’ambiziosa squadra azzurra rafforzata dal rientro di Fontana, reduce da sette podi nella stagione di Coppa del Mondo e già capace di conquistare ben quattro titoli e sei medaglie complessive nei Campionati europei.

Di seguito il programma delle gare.

Fonte FISG – Credit ph: Dominic Tanguay

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio