Ghiaccio

Short Track, CdM Dresda: venerdì prodigo di qualificazioni dirette per l’Italia

Dresda è cominciata la quinta tappa della Coppa del Mondo di short-track.

Sono 10 gli italiani impegnati sul ghiaccio della città tedesca.

Nel settore maschile i convocati sono Mattia Antonioli (Fiamme Gialle), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Thomas Nadalini (Fiamme Oro), Pietro Sighel (Fiamme Gialle) e Luca Spechenhauser (C.S. Carabinieri).

Arianna Sighel

In ambito femminile sono della partita Chiara Betti (Fiamme Gialle), Elisa Confortola (Fiamme Oro), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Arianna Sighel (Fiamme Oro) e Arianna Valcepina (Fiamme Gialle).

Come d’abitudine la giornata inaugurale è stata dedicata a batterie ed eliminatorie. Il movimento azzurro ha incamerato 19 qualificazioni dirette a fronte di 23 possibilità complessive.

SETTORE MASCHILE

500 m – Avanza Sighel. Purtroppo già finita l’avventura di Nadalini, squalificato.

1.000 m del sabato – Percorso netto. Proseguono Sighel, Spechenhauser e Nadalini.

1.000 m della domenica – Spechenhauser e Antonioli hanno ottenuto la qualificazione, Cassinelli ripartirà dai ripescaggi.

1.500 m – Antonioli avanza, Cassinelli potrà ricominciare dai ripescaggi.

SETTORE FEMMINILE

500 m – Qualificazione diretta per Valcepina e Betti.

1.000 m del sabato – Prosegue Betti, sarà ripescaggio per Valcepina.

1.000 m della domenica – Tris di qualificazioni con Confortola, Ioriatti e Sighel.

1.500 m – Altro percorso netto. Confortola, Ioriatti e Sighel sono tutte in semifinale.

STAFFETTE

Tutte le tre staffette (maschile, femminile e mista) hanno guadagnato accesso alle rispettive semifinali.

Qui risultati e programma completo della tappa di Dresda.

Sabato le prime finali, ovverosia la gara-I dei 1.000 metri, i 1.500 metri e la staffetta mista.

Foto: Dominic Tanguay

Fonte FISG

Short Track, CdM Dresda: venerdì prodigo di qualificazioni dirette per l’Italia

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio