Ghiaccio

Pista Lunga, CdM di Salt Lake City: Davide Ghiotto è 2°

Record italiano sui 5.000 metri – Pista Lunga, CdM di Salt Lake City: Davide Ghiotto è 2°.

Terza giornata di gare e terzo podio azzurro per l’Italia della pista lunga nella quinta tappa stagionale di Coppa del Mondo.

Davide Ghiotto

Sul ghiaccio dello Utah Olympic Oval di Salt Lake City, Davide Ghiotto centra un grande secondo posto sui 5.000 metri alle spalle dell’olandese Patrick Roest. Il vicentino delle Fiamme Gialle, nella circostanza, ha anche migliorato dopo oltre 14 anni il primato nazionale della distanza ritoccando il precedente limite, stabilito da Enrico Fabris, di quasi due secondi con il tempo di 6’04″23.

Continua dunque senza soste la marcia di Ghiotto che negli Stati Uniti ha collezionato il quinto podio stagionale in Coppa del Mondo in altrettante gare sulle lunghe distanze e, nell’ultimo appuntamento del circuito internazionale, si giocherà il titolo di specialità proprio con Roest che al momento lo precede di soli 4 punti.

Sempre sui 5.000 metri, da menzionare anche l’ottimo 5° posto di Michele Malfatti (Fiamme Gialle), capace di abbassare il primato personale di oltre quattro secondi grazie al tempo di 6’10″97.

Francesca Lollobrigida

E bene anche ha fatto Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) brava a costellare di prestazioni interessanti il percorso di rientro nella stagione post maternità. La trentaduenne di Frascati ha chiuso al 6° posto la Mass Start inanellando anche risultati di alto profilo nelle gare di Division B.   A Salt Lake City infatti, dopo essersi piazzata al posto d’onore nei 3.000 metri, si è imposta con margine nei 1.500 metri.

Gli altri azzurri in gara

Top ten per David Bosa (Fiamme Oro) nella seconda sessione dei 1.000 metri di Division A grazie al decimo posto in 1’07″42Alessio Trentini (Fiamme Azzurre) ha terminato in undicesima posizione con il tempo di 1’08″47 sui 1.000 metri di Division B, distanza in cui al femminile Serena Pergher (Fiamme Oro) si è piazzata diciassettesima con personal best (1’17″16).

Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) ha concluso al 4° posto la Division B dei 5.000 metri fermando il cronometro sul 6’12″61. Riccardo Lorello (C.S.Esercito) ha invece concluso trentunesimo con 6’37″86. Quinta Laura Lorenzato (Noale Ice) nella Mass Start di Division B. Infine Daniele Di Stefano (Fiamme Oro) e Serena Pergher sono stati squalificati dalla mixed relay.

Di seguito la pagina con programma e risultati.

Foto: Getty Images – Fonte FISG

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio