AsiagoGhiaccio

La Migross Asiago ritrova la vittoria con il Feldkirch!

La Migross Asiago ritrova la vittoria con il Feldkirch!

La Migross Supermercati Asiago Hockey ritrova il sorriso dopo due battute d’arresto vincendo all’Odegar con il Feldkirch per 3 a 2.
Mattila ritrova Iacobellis dopo il lungo infortunio e fa esordire Tommaso Topatigh, schierato in quarta linea con Tessari A. e Lievore.
Primo tempo di totale dominio Giallorosso, con i padroni di casa che sbloccano il risultato dopo sette minuti con Mantenuto, che riceve un passaggio di Salinitri, controlla il puck e lo spedisce all’incrocio. All’11 il arriva il raddoppio dell’Asiago sull’asse Salintri-Magnabosco: il primo recupera un disco, fa partire il contropiede e serve poi il disco a Magnabosco che, arrivando sulla destra, riceve e insacca alle spalle di Caffi. I Leoni falliscono un’opportunità in powerplay al 13’ ma poi si rifanno al secondo tentativo, quando al 18’ trovano il 3 a 0 con Ginnetti, che dalla blu soprende Caffi e fa dilagare i suoi.
Nel secondo tempo il ritmo cala leggermente, con i Leoni che nella prima parte di frazione non costruiscono grandi azioni da goal. Al 9’ Salinitri potrebbe calare il poker per i suoi ma la sua conclusione a botta sicura viene neutralizzata da un attento Caffi. Pochi secondi dopo Trastasenkovs approfitta di un buco difensivo degli Stellati per andare da solo contro Vallini, ma all’ultimo viene fermato fallosamente da Stefano Marchetti. Sul powerplay gli ospiti accorciano con un bel tiro di Birnstill che fredda Vallini. L’Asiago successivamente riprende a macinare gioco, mettendo spesso in difficoltà il Feldkirch ma con poche occasioni nitide da rete.
Nel terzo periodo l’Asiago non è brillante come nella prima frazione e non riesce a chiudere i conti, andando a sbattere anche contro un ottimo Caffi, che in un paio di occasioni ha tenuto a galla i suoi. A quattro minuti il Feldkirch riapre definitivamente la contesa con Trastasenkovs che da ottima posizione mette il disco alle spalle di Vallini. Gli ospiti ci provano con insistenza fino alla fine, ma alla sirena i Giallorossi possono festeggiare il ritorno alla vittoria e i tre punti.
La Migross Supermercati Asiago Hockey si avvicina a Lustenau e Rittner Buam che si trovano al secondo e terzo posto della classifica e giovedì 23 dovrà fare i conti con la capolista Jesenice.

Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Casetti, Marchetti S., Ginnetti, Iacobellis, Mantenuto, Topatigh, Giliati, Tessari M., Stevan M., Tessari A., Vankus, Lievore, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.
Formazione Feldkirch: Caffi (Felder), Stuckler, Birnstill, Payr, Reinbacher, Korecky, Kail, Sticha, Trastasenkovs, Lebeda, Goggel, Kaider, Bolterle, Gehringer, Rosenberger, Kofler, Stanley.

Per Time Score GS Team Scored by Assist by Assist 2 by
1 07:40 1:0 EQ ASH Mantenuto D. (9) Marchetti M. (68) Salinitri A. (71)
1 11:39 2:0 EQ ASH Magnabosco J. (95) Salinitri A. (71) Iacobellis S. (8)
1 18:22 3:0 GWG PP1 ASH Ginnetti C. (28) Salinitri A. (71) Iacobellis S. (8)
2 29:59 3:1 PP1 VEU Birnstill S. (13) Bolterle P. (20) Gehringer N. (21)
3 55:52 3:2 EQ VEU Trastasenkovs A. (9) Sticha T. (7) Lebeda Y. (11)

Foto di Vito De Romeo      Fonte www.asiagohockey.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio