Ghiaccio

Davide Ghiotto: argento sui 5.000 metri in pista lunga agli Europei

Nella seconda giornata sul ghiaccio olandese della Thialf Arena, l’Italia coglie un’altra grande medaglia grazie al trentenne vicentino delle Fiamme Gialle che si arrende solo al padrone di casa Patrick Roest e sale sul secondo gradino del podio. Un’ottima Lollobrigida è quarta sui 1500 metri

Seconda giornata di gare e seconda medaglia in cassaforte per l’Italia ai Campionati europei di pista lunga in corso di svolgimento a Heerenveen.

Davide Ghiotto

Sul ghiaccio olandese della Thialf Arena, il vicentino Davide Ghiotto ha colto uno splendido argento sui 5.000 metri con il tempo di 6’08″27, superato soltanto dal padrone di casa Patrick Roest, giunto sul targuardo in 6’05″93 e vincitore del terzo titolo continentale consecutivo. A completare il podio il norvegese Eitrem.

Il trentenne vicentino delle Fiamme Gialle, dopo la medaglia del venerdì con il Team Pursuit, ha così confermato il piazzamento sui 5.000 metri ottenuto nella rassegna iridata della passata stagione ed ha centrato la prima medaglia continentale individuale mentre ammontano a tre i podi complessivi conquistati in carriera agli Europei. Undici invece ora le medaglie conquistate dall’Italia nella breve storia dei Campionati europei sulle singole distanze.

Quanto agli altri azzurri in gara, Michele Malfatti (Fiamme Azzurre) si è piazzato al decimo posto sui 5.000 metri in 6’22″30, subito davanti a Riccardo Lorello (C.S. Esercito), autore del nuovo primato personale in 6’24″49. Sul fronte femminile, da sottolineare il 9° posto di Serena Pergher (Fiamme Oro) nei 500 metri con il tempo di 38″88.

Sui 1500 metri femminili,

infine, un’altra giornata estremamente positiva per Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) che ha terminato al 4° posto con il tempo di 1’55″54, alle spalle di un terzetto di atlete di casa. L’azzurra ha mancato la top 3 per soli 52 centesimi, ma il tempo fatto registrare resta più che incoraggiante.L’esordiente Veronica Luciani (Noale Ice) si è invece piazzata in settima posizione con il primato personale di 1’59″47.

Domani la terza e ultima giornata di gare con la Nazionale tricolore del d.t. Marchetto a caccia della terza medaglia di questa rassegna continentale. Le maggiori speranze azzurre sono riposte nella Mass Start, pronta a

Di seguito la pagina con il programma e i risultati.

Fonte Ufficio Stampa FISG

In copertina: Davide Ghiotto (30 anni) in azione nella Thialf Arena. Credit: Martin de Jong

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio