Calcio

Vicenza: al via il nuovo Vicenza Camp di calcio femminile

Coinvolte atlete vicentine e ragazze di Barcellona

Prende il via il nuovo camp estivo di calcio femminile a Vicenza che, fino a venerdì 12 luglio, nell’impianto sportivo di via Baracca, coinvolgerà ragazze del territorio e, per la prima volta, anche calciatrici estere, più precisamente di Barcellona.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Vicenza. Organizzata grazie a una collaborazione tra Vicenza Calcio Femminile, Gtec, compagnia di formazione e sviluppo del calcio femminile, e Icdf, azienda internazionale per la ricerca scientifica nel campo del calcio.

L’idea del camp è nata dalla volontà di promuovere il calcio femminile nella comunità vicentina. Offrendo alle giovani atlete l’opportunità di migliorare le loro competenze tecniche e tattiche in un ambiente stimolante e professionale.

Leone Zilio

«Siamo felici di contribuire all’organizzazione di un evento che ha come obiettivo quello di promuovere i valori dello sport e dello stare insieme – dichiara Leone Zilio, assessore allo sport di  Vicenza -. Questo camp, grazie all’impegno degli organizzatori e grazie al coinvolgimento delle calciatrici provenienti dalla Spagna, rappresenta una fantastica opportunità di crescita per le nostre giovani atlete».

Il programma prevede un’esperienza formativa completa: le attività includono sessioni di allenamento tecnico, partite amichevoli, workshop su tematiche importanti come la nutrizione e la preparazione mentale, e momenti di svago per favorire la socializzazione tra le partecipanti italiane e spagnole. Programma, strutturato per offrire un equilibrio tra allenamenti intensivi e attività educative.

Quaranta le ragazze coinvolte (quindici quelle spagnole, giocatrici della squadra AE Prat Femminile, società sportiva indipendente che collabora con il prestigioso Futbol Club Barcelona). Età comprese tra i 13 e i 18 anni  svolgeranno le attività nel centro sportivo del Vicenza Calcio Femminile. Le strutture del centro sono state scelte per la loro qualità e per l’ambiente sicuro che offrono. Garantendo alle partecipanti le migliori condizioni per allenarsi e divertirsi.

Erika Maran

«Gli obiettivi del camp sono molteplici – spiega Erika Maran, presidente del Vicenza Calcio Femminile -. Migliorare le abilità calcistiche delle partecipanti, promuovere i valori dello sport, favorire l’inclusione e la coesione tra le giovani atlete. Contribuire alla crescita del calcio femminile a livello locale, facendo conoscere la nostra società. Vogliamo creare un ambiente positivo e motivante che possa ispirare le ragazze a perseguire i loro sogni nel calcio».

Fonte Ufficio Stampa Comune di Vicenza

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio