Calcio

LR Vicenza, Seeber non è più il direttore sportivo

Vicenza – Si conclude, alla fine della stagione sportiva in corso, la collaborazione pluriennale tra la società L.R. Vicenza e il suo direttore sportivo Werner Seeber – LR Vicenza

Lo rende noto oggi lo stesso club calcistico di via Schio, con una nota nella quale, augurandogli il meglio per la propria carriera professionale, ringrazia Werner Seeber “per gli anni di proficua collaborazione, per la professionalità, la passione e la forte cultura del lavoro che ha dimostrato”.

Stefano Rosso

“Desidero ringraziare personalmente Werner  – aggiunge Stefano Rosso, presidente del L.R. Vicenza – per questi fantastici anni passati assieme, in cui abbiamo costruito un percorso importante, sfiorando e giocandoci in più occasioni la Serie B. Se oggi siamo a Vicenza una parte del merito è anche sua.  In questo nuovo corso, Seeber ha contribuito significativamente alla creazione della nuova società, dentro e fuori dal campo. Gli auguro il futuro più roseo e un grosso in bocca al lupo per le sue prossime esperienze professionali”.

Fonte Ufficio Stampa LR Vicenza

LR Vicenza Vision

Il progetto di LR Vicenza si pone l’ambizioso obiettivo di rilanciare la squadra biancorossa, scrivendo un nuovo capitolo della sua storia centenaria, attraverso la costruzione di una società calcistica che sia in grado di sviluppare un modello sostenibile di calcio.

Abbinando risultati sportivi e oculatezza della gestione, in un contesto generale di coinvolgimento del territorio.

La vision, innovativa,

è quella di dare vita alla “squadra del territorio” unendo le forze delle maggiori realtà sportive vicentine.

Ma anche delle sue forze imprenditoriali e delle sue istituzioni e associazioni, per poter così puntare ad obiettivi più importanti e sfidanti.

Risultati sportivi vs sostenibilità ed equilibrio economico-finanziario, ma anche investimenti nel settore giovanile, vero asset strategico di una società di provincia e infrastrutturali.

Questo per poter regalare alla città un nuovo stadio e un centro sportivo ove poter esplicare l’attività della prima squadra e del vivaio.

Il tutto inserito in un piano a medio/lungo termine che garantisca alla società e alla città quello sviluppo e crescita che la storia, il brand e i tifosi del LR Vicenza meritano.

Fonte: dal sito LR Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio