Sport

C.I. giovanili: ottimo il bottino della Leosport Creazzo

C.I. giovanili: ottimo il bottino della Leosport Creazzo

Si è conclusa la settimana dedicata ai campionati italiani giovanili di nuoto in vasca corta.
Dopo 2 anni di assenza, si è tornati a gareggiare e l’entusiasmo del popolo delle piscine è stato straordinario.
Ottimo il bottino della Leosport Creazzo che ha impreziosito la propria partecipazione con 11 medaglie il maggior numero delle quali, è stato delle ragazze che hanno ottenuto 4 ori, 2 argenti ed un bronzo, mentre i maschi si sono dovuti accontentare, per così dire, di quattro argenti.


Dopo le vittorie di Sofia Sartori, Giada Alzetta ed i podi di Nicole Santuliana, anche i maschi hanno sfiorato 4 volte il primo posto con i primati personali di Tommaso Griffante (200m dorso e 1500m stile libero) ed Elia Codardini (50m farfalla e stile libero).
Senza dubbio coach Burlina potrà dirsi soddisfatto: il livello della squadra si conferma ogni anno più elevato.
Il risultato più importante lo hanno raggiunto le “cadette” e gli “Juniores”, classificatisi secondi e quinti della rispettiva classifica Italiana.

Tra circa 15 giorni sarà il momento dei campionati Italiani assoluti in vasca lunga e della finale del campionato Italiano a squadre (Coppa caduti di Brema) dove proprio in questa edizione, la società di Creazzo ha ottenuto i risultati più importanti della propria storia.

Leosport sarà presente nella finale di A1 con le Femmine, ed in A2 con i maschi.
Thomas Ceccon e Giorgia Biondani si uniranno ai compagni di squadra più giovani, per dar vita alle formazioni migliori.
Appuntamento sui canali RAI con i ragazzi di Creazzo dal 9 al 14 aprile per entrambe le competizioni.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio