Basket

Velcofin Interlocks Vicenza espugna Roseto ma non basta

Per la Velcofin Interlocks Vicenza saranno play-out: nonostante la bella vittoria ottenuta sul campo della corazzata Roseto per 59-69, il contemporaneo successo di Umbertide ai danni di Trieste costringe le biancorosse a doversi guadagnare la salvezza ai play-out, dove al primo turno affronteranno una tra Carugate e Moncalieri, a seconda dei risultati di oggi.

Belosevic chiude con una doppia doppia da 21 punti e 14 rimbalzi, splendida prestazione anche di Vitari (18), ottimo apporto anche da Togliani (13) e da Pellegrini (11).

Velcofin Interlocks Vicenza

Quella contro Roseto, in corsa per il secondo posto, è una battaglia con continui batti e ribatti, sorpassi e controsorpassi. È Belosevic la più ispirata nel primo quarto: dodici punti dei ventuno punti della croata arrivano nel solo primo quarto, in cui spadroneggia nel pitturato abruzzese. La risposta delle Panthers è affidata ad Obuoh e Sorrentino e proprio la play, sul finire di primo quarto, infila la tripla che vale il 19-17 alla prima pausa.

Togliani è la prima a rompere gli indugi nel secondo quarto, con la tripla del sorpasso vicentino. Un canestro di Bevolo vale anche il +3 (21-24), ma Roseto non concede spazi e impatta subito con una tripla di Cecili. Si resta punto a punto fino alle battute conclusive della frazione, quando inizia a scaldare i motori Vitari: la Velcofin cerca l’allungo, ma un’altra tripla di Cecili vale il pari a quota 31 alla pausa lunga.

Il primo vero tentativo di fuga

arriva nel terzo quarto: sul 36-33 per le padrone di casa, le biancorosse forzano un parziale di 11-0 avviato da una tripla di Togliani e proseguito da Belosevic e Vitari. Vicenza si ritrova così sul +8 (36-44), ma Sorrentino e Obuoh iniziano a martellare da fuori e sotto le plance, col risultato che il vantaggio si riduce a due sole lunghezze (46-48) prima dell’ultima pausa.

Le Panthers sorpassano nuovamente in avvio di ultimo quarto, con un canestro di Obuoh, ma è a questo punto che Vicenza mette il turbo: prima Pellegrini e poi Vitari danno lo strappo che riporta la Velcofin avanti di 7 (52-59). Roseto tenta di contenere le ragazze di Zara, rientrando fino al -3 siglato Obuoh a 4′ dalla fine. È però l’ultimo sussulto della squadra di casa, che viene definitivamente stesa da Belosevic e da una tripla di Togliani, che chiude la contesa sul 59-69 finale.

Vicenza quindi sbanca il palazzetto abruzzese, anche se questo non basta per ottenere la salvezza. Oggi pomeriggio, le beriche sapranno chi sarà l’avversaria ai play-out ma, che sia Carugate o Moncalieri, se la Velcofin giocherà come ieri sera la salvezza è più che possibile.

Vicenza, 21 aprile 2024

Edoardo Ferrio, ferrio.edoardo@gmail.com

Sito ufficiale: https://www.asvicenza.it/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/asvicenza

Mail: asdilvicenza58@gmail.com

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio