Basket

VelcoFin Interlocks soccombe alla distanza contro la potenza di Udine

Un ottimo inizio di gara da parte delle padrone di casa aveva generato qualche illusione nei tifosi vicentini ma alla distanza la cruda verità raccontata dalle statistiche stagionali torna a galla e Udine si impone agevolmente sfoderando quando necessario un gioco veloce, potente e senza fronzoli, mentre Vicenza dimostra ancora una volta che il serbatoio delle risorse non basta a coprire i 40 minuti regolamentari.

Coach Marco Silvestrucci incamera la sconfitta numero undici,

certamente non inattesa contro tale avversaria, anche se rimane preoccupante il calo di concentrazione e della qualità di gioco in alcuni momenti della gara, nel secondo e nell’ultimo quarto in particolare, come dimostrato dai dati sulle palle perse per periodo.

Udine trova le contromisure ad una serata non brillante della top-scorer Sara Ronchi nella sua lunga panchina e buon per Vicenza che ripeta pari-pari le ultime prestazioni solo nei tiri da 2 (45%) e nei liberi (88%), sparacchiando invece (15%) dalla lunga distanza.

Comunque nessun problema per coach Massimo Riga, cha ottiene una grande prestazione da Chiara Bacchini, una che attacca spesso il ferro dritto per dritto e se necessario fa arresto e tiro (segnando…), mentre le esterne friulane possono anche tirare a cuor leggero perché poi prendere la carambola offensiva e colpire in seconda battuta (come fa Elisa Pontoni) è cosa abbastanza semplice.

Per Vicenza bene all’inizio il trio Amatori-Peserico-Castello mentre Sara Vujacic si dimostra in buona vena al tiro e attiva a rimbalzo.

AS Vicenza – Udine

Ma quando le percentuali di realizzazione di Vicenza si abbassano (dal 45% complessivo del primo set al 30,5% finale), prendere il rimbalzo diventa un sogno di fronte ad Angelina Turmel (11  RD),  insieme alle obbiettive difficoltà a contenere le scatenate Giorgia Bovenzi (6 assistenze) e Alice Gregori, oltre alla citata Bacchini.

Ancora per Vicenza, da segnalare Gaia Reschiglian,

che entra in campo nel terzo quarto e fa 100% al tiro, rendendo l’attacco di casa più pericoloso, prima di dover uscire (a 4’30” dell’ultimo set, 43-56) per un doloroso incidente alla caviglia già infortunata in passato. Dopo di che la gara scivola senza più emozioni fino al 48-71 con cui coach Massimo Riga vince la sua decima gara consecutiva dopo la sconfitta interna con SangA Milano alla prima giornata.

Delser Udine si conferma come una delle pretendenti più accreditate nella corsa alla promozione in A1, mentre per Vicenza rimane l’urgenza di rinforzare la squadra in vista della seconda parte di stagione, cosa al momento per niente semplice.

Mercoledì 21 dicembre coach Silvestrucci riproverà a cancellare lo zero in classifica contro Podolife Treviso ma il compito non sarà facile, come confermato dallo stesso staff tecnico friulano e dalla vittoria odierna con Alperia Bolzano (57-42).

Come ultima nota vogliamo segnalare che nell’intervallo della partita tra Vicenza e Udine è avvenuta la presentazione delle squadre del settore giovanile di AS VelcoFin Interlocks, a testimoniare la volontà della società di continuare, rinnovando, la grande tradizione del basket femminile a Vicenza.

Velcofin Interlocks Vicenza – WomenAPU Delser Udine 48-71 (20-20; 28-38; 38-50)

Vicenza:

E.Sasso 2 (1/3, 0/5), A.Garzotto,  E.Castello 4 (2/7, 0/2), A.Fontana 1 (0/3 da 2), V.Sturma (cap) 4 (1/3 da 2), A.Peserico 10 (4/12, 0/1), G.Reschiglian 8 (1/1, 2/2), V.Antonello, G.Amatori 7 (2/4 da 2), S.Vujacic 12 (3/6, 2/4). Allenatore Marco Silvestrucci
Tiri da 2 14/42 – Tiri da 3 4/17 – Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi 38 (8+30, Peserico 7) – Assist 8 (Castello 2) – Palle Recuperate 10 (Amatori 3) – Palle Perse 26 (squadra 4)

Udine:

G.Bovenzi 10 (1/5, 0/3), S.Ronchi 9 (3/7, 1/10), V.Penna, Tumeo, C.Bacchini 18 (6/9, 1/3), A.Turmel 9 (3/7, 1/1), E.Pontoni (cap) 13 (5/7 da 2), M.Mosetti 4 (1/5, 0/1), Ugiagbe, A.Gregori 8 (4/7, 0/2). Allenatore Massimo Riga
Tiri da 2 23/50 – Tiri da 3 3/20 – Tiri Liberi 16/18 – Rimbalzi 48 (13+35, Turmel 11) – Assist 15 (Bovenzi 6) – Palle Recuperate 12 (Bacchini 3) – Palle Perse 16 (Bovenzi 3)
Arbitri Riccardo Spinello e Riccardo Paolo Giudici

VICENZA, 17 dicembre 2022

Ufficio Stampa AS VelcoFin InterLocks Vicenza

Foto di Alessandro Zonta (Vujacic, giovanili, Reschiglian)

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio