Basket

Famila Wuber: finale scudetto, sabato alle 20.30 a Bologna gara 1

Sta per alzarsi il sipario sulla finale scudetto della Techfind Serie A1, una serie breve (solo al meglio delle 3 gare) ma che prima ancora di iniziare si preannuncia già uno spettacolo. – Famila Wuber: finale scudetto, sabato alle 20.30 a Bologna gara 1

A partire dalla cornice di pubblico: è sold out al PalaDozza (attesi oltre 5000 spettatori), sarà probabilmente tutto esaurito anche al PalaRomare per gara due (i biglietti saranno disponibili da dopo gara uno).

Si scontrano due realtà agli antipodi: da una parte la tradizione e la storia scledense (tredicesima finale consecutiva), dall’altra la frizzantezza e la novità della società bianconera, storica realtà nel basket maschile, giovanissima in quello femminile.

Due roster di altissimo livello, ricchi di talento, esperienza internazionale, guidati da allenatori esperti e vincenti. Gli ingredienti per una serie di finale scudetto memorabile ci sono già tutti: non resta che mescolarli.

Qui Bologna

Se l’Umana Reyer si presentava ai playoff come la squadra più in forma del momento, probabilmente subito dopo troviamo proprio Bologna. La Virtus ha chiuso la stagione regolare al primo posto ottenendo così il vantaggio del fattore campo in finale: l’entusiasmo in casa bianconera è altissimo, tutti consapevoli di avere le carte giuste per conquistare lo scudetto. Le vù nere si sono sbarazzate in due gare di Crema, ai quarti di finale, e di Geas in semifinale, garantendosi così anche giorni extra di riposo per presentarsi al meglio all’epilogo della stagione.

Parker, Rupert, Zandalasini, Laksa, Dojkic. Il quintetto base della Segafredo viaggia tutto in doppia cifra di media con le 5 titolari che segnano 67,4 punti sugli 82,3 di tutta la squadra, tra l’altro miglior attacco della Serie A1. La Virtus giganteggia anche a rimbalzo (alle spalle solo di Geas e Schio) grazie al trio Rupert, Parker, Andrè. Bologna è prima per percentuali al tiro da due e da tre punti, seconda alla voce assist dopo il Famila Wuber.

Famila Wuber – Qui SchioFamila Wuber


Il Famila Wuber si prepara a disputare la gara numero 57 della sua stagione, conquistata con due clamorose gare casalinghe di semifinale contro la Reyer Venezia vinte con la determinazione della grande squadra che sa trovare energie infinite anche con la spia della riserva accesa ormai da tempo.

Sui social qualcuno ha scritto che una finale scudetto senza Schio è come un matrimonio senza la sposa: e allora la sposa è pronta per il suo tredicesimo matrimonio consecutivo.

Coach Dikaioulakos avrà a disposizione le solite 10 (con l’aggiunta di Sivka) pronte ancora a gettare il cuore oltre l’ostacolo come ha fatto Mabrey giocando la serie di semifinale scudetto da ammalata; ma non è l’unica perché in stagione sono state tante le orange che, senza darlo a vedere, sono scese in campo in condizioni fisiche a dir poco precarie.Famila Wuber

Sottana e compagne dovranno superarsi ancora perché, per portare a casa lo scudetto numero 12, servirà sbancare il PalaDozza continuando a difendere, per l’ultima partita della stagione, l’imbattibilità del PalaRomare.

Le ex della partita

Vestono tutte la maglia bianconera le ex di questa partita: Andrè, Cinili, Del Pero, Laksa e Zandalasini.

La serie di finale scudettoFamila Wuber

Gara 1 – sabato 29 Aprile ore 20.30 – PalaDozza di Bologna (biglietti esauriti)
Gara 2 – martedì 2 Maggio ore 20 – PalaRomare di Schio (biglietti disponibili post gara uno)
Ev. Gara 3 – venerdì 5 Maggio ore 20.30 – PalaDozza di Bologna

Gli arbitri

Roberto Radaelli di Porto Empedocle (AG)
Stefano Wassermann di Trieste (TS)
Nicolò Bertuccioli di Pesaro (PU)

Dove vedere la partita

Diretta streaming in chiaro su LBFTV e su MS Channel (814 SKY)
È stato organizzato anche un maxischermo presso il Circolo Cattolico di Magrè per tutti i tifosi orange che vorranno seguire questa magnifica sfida in compagnia.

Per prenotare il proprio posto: 0445 043987

Chiamare entro le 13.30 o dopo le 16.30

Fonte Famila Wuber

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio