BreganzeSportThiene

Alessandro Cumberlato argento e bronzo allo Special Olympics

Il thienese Alessandro Cumberlato arricchisce il medagliere nazionale allo Special Olympics di Berlino

Thiene si è fatta onore ai recenti

Giochi Mondiali Estivi Special Olympics svoltisi dal 17 al 25 Giugno 2023 a Berlino grazie alla partecipazione dell’atleta Alessandro Cumberlato, che ha arricchito il palmares italiano con una medaglia d’argento nel singolo e una di bronzo nel doppio unificato a Tennis.

Il Campione è stato ricevuto oggi in Municipio dal Sindaco, Giampi Michelusi, e dall’Assessora allo Sport, Marina Maino, assieme al Direttore Provinciale Special Olympics di Vicenza, Claudia Treviso, e alla Presidente dell’Associazione “I Can” di Breganze, Itala Grando.

«E’ una grande soddisfazione per la nostra Città – ha commentato il Sindaco, Giampi Michelusi -: ad Alessandro vanno le nostre congratulazioni e un grande in bocca al lupo per il suo futuro sportivo».

Ha dichiarato Marina Maino,

assessora allo Sport: «Siamo davvero lieti di aver sostenuto la partecipazione di Alessandro a Berlino con l’adesione alla campagna “Adotta un campione”.

Nello specifico Thiene ha sostenuto il proprio campione con 1.500,00 euro.

Ringrazio tutti quei cittadini che hanno creduto nel nostro tennista e l’Associazione Età Serena, sempre presente laddove c’è un appello alla solidarietà.

Con la campagna “Adotta un campione”

abbiamo voluto esprimere innanzitutto il sostegno morale e l’incoraggiamento di una Città che fa il tifo per il proprio campione.

Ringrazio anche Special Olympics per il prezioso lavoro svolto in quanto lo Sport è anche strumento efficace per la ricerca e la conquista dell’autonomia nella vita di tutti i giorni di persone con disabilità intellettiva».

«Accolgo con gioia Alessandro e la sua famiglia al rientro da questa meravigliosa esperienza che porta a Thiene, non solo due medaglie, ma anche nuove competenze e un rinnovato entusiasmo.

Ringrazio l’Amministrazione comunale per il supporto e per la fiducia riposte in Special Olympics e nei suoi Atleti, confidando in un futuro ancora più ricco di condivisioni – ha detto il Direttore Provinciale Special Olympics Vicenza, Claudia Treviso -.

Ringrazio la Presidente dell’Associazione di Volontariato “I Can” di Breganze, Itala Grando, e l’allenatore Manuel Massagrande.

Alessandro Cumerlato ha vissuto un’esperienza non solo sportiva ma anche di socializzazione e di autonomia personale.

Ha affrontato questo viaggio con determinazione e curiosità.

Questa è la dimostrazione che lo sport è un grande veicolo di autodeterminazione e inclusione e che può essere praticato in modi differenti a seconda delle proprie capacità o inclinazioni».

I Giochi Mondiali Estivi Special Olympics di Berlino

hanno visto la partecipazione di circa 7000 Atleti provenienti da 190 Nazioni, che si sono confrontati con coraggio per dimostrare il proprio valore e le proprie abilità.

La Delegazione Italiana, composta da 142 persone, è tornata con un ricco medagliere: 23 d’oro, 29 d’argento, 24 di bronzo, 58 piazzamenti: tutti i 97 Atleti hanno tenuto fede al giuramento “che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”.

Città di Thiene –  Ufficio Stampa    www.comune.thiene.vi.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio