AsiagoSanità

Ospedale di Asiago: attivato un servizio di Medicina Turistica dedicato

Dal 27 dicembre al 7 gennaio un servizio di Medicina Turistica dedicato, oltre alla dialisi e alla telemedicina nelle farmacie aderenti.

Una rete di servizi sanitari per i turisti in altopiano durante le vacanze di Natale

Anche quest’anno l’Altopiano dei 7 Comuni sarà scelto da decine di migliaia di turisti per le tradizionali vacanze di Natale e le strutture sanitarie sono pronte ad accoglierli al meglio. L’ULSS 7 Pedemontana ha infatti approntato un piano di potenziamento dei servizi sanitari, dal 27 dicembre al 7 gennaio, dedicato proprio ai visitatori che trascorreranno le festività in zona.

Innanzitutto, dal lunedì al venerdì sarà attivo un servizio di Medicina Turistica (o Guardia Medica per i Turisti), con ambulatori presenti in modo capillare ad Asiago (in via Monte Sisemol 2), Canove (via XXV Aprile), Cesuna (via Magnaboschi, 20), Enego (via Cappellari 100), Foza (via Roma 24/a), Gallio (via Ech 104), Stoccareddo (via Rigoni Stern 2), Treschè Conca (via Chiesa, 180). Nelle diverse sedi viene garantita l’apertura per più giorni la settimana, con un’ampia fascia oraria: i dettagli con gli orari di attività e i recapiti telefonici sono disponibili nelle farmacie, presso gli uffici comunali e gli sporteli rivolti ai turisti, oltre che sul sito Internet dell’ULSS 7 Pedemontana.

Inoltre, di sera e nei giorni prefestivi e festivi sarà comunque disponibile il call center del Servizio di Continuità Assistenziale, al numero di telefono (unico per tutte le sedi) 0424 888000, dal lunedì al venerdì dalle 20.00 alle 8.00, il sabato e prefestivi dalle 10.00 alle 20.00 e la domenica e festivi dalle 8.00 alle 20.00.

In caso di sintomi sospetti, tramite il servizio di Medicina Turistica sarà possibile ottenere anche l’impegnativa per effettuare gratuitamente il test per l’infezione da Covid-19 presso il Punto Tamponi allestito all’ospedale di Asiago, aperto tutti i giorni dalle 7.00 alle 13.00. Al fine di evitare attese e possibili assembramenti, anche per i turisti l’accesso è solo su prenotazione, tramite il sito dell’ULSS 7 Pedemontana.

Come ogni anno, inoltre,

presso l’ospedale di Asiago il Servizio Dialisi sarà potenziato con sedute aggiuntive per garantire anche ai pazienti che ne hanno necessità – provenienti da altri territori – di trascorrere in serenità e sicurezza le vacanze sull’Altopiano. Il servizio è su prenotazione (tel. 0424 888812 oppure dialisi.asiago@aulss7.veneto.it).

Inoltre, dopo il successo di questa estate, anche durante le festività natalizie sarà estesa ai turisti la possibilità di utilizzare il servizio di Telemedicina presso le farmacie. Quelle aderenti, in Altopiano, sono cinque: Farmacia Chimica Bortoli ad Asiago, Dr. Rigoni a Canove di Roana, Federici D.ssa Monica a Conco, Gabrielli a Enego e Farmacia di Roana a Roana.

Tutte sono state dotate dall’Azienda socio-sanitaria di un sofisticato dispositivo attraverso il quale è possibile rilevare le condizioni di salute degli utenti per quanto riguarda il ritmo cardiaco, l’apparato respiratorio, ma anche eventuali infiammazioni o malattie della gola, delle orecchie e problemi della cute.

I turisti con un sospetto problema di salute relativo all’apparato cardiorespiratorio, o con sintomi non ben identificati come mal di gola o disturbi alle orecchie o ancora problematiche cutanee, potranno dunque recarsi in una delle quattro farmacie aderenti e chiedere di svolgere un teleconsulto.

Con il supporto del farmacista,

tramite l’apparecchiatura l’utente rileverà le immagini e i dati pertinenti per il suo problema di salute e si collegherà con un medico USCA dell’ULSS 7 Pedemontana per un consulto.

In base ai dati raccolti e al resoconto del paziente, il medico potrà valutare il caso e dunque rassicurare l’utente sulle sue condizioni oppure consigliare una visita presso la Continuità Assistenziale, la Medicina Turistica o ancora invitarlo a recarsi in Pronto Soccorso in caso di possibile urgenza.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio