Sanità

Noventa Vicentina: oggi il via ai lavori della nuova Casa della Comunità

ULSS 8 Berica

Sono partiti oggi i lavori per la realizzazione della futura Casa della Comunità di Noventa Vicentina, che si concluderanno entro la fine del 2025, per un investimento PNRR complessivo di 3,2 milioni di euro.

La struttura si svilupperà su 3 piani, per una superficie coperta complessiva di 740 mq e sarà il punto di riferimento per un’ampia serie di servizi e attività per l’utenza.

Casa della Comunità

All’interno della Casa, che avrà l’ingresso su via Pietro Milani, troveranno spazio molteplici servizi sanitari e socio-sanitari, tra cui:

  • punto unico di accesso,
  • continuità assistenziale,
  • centro prelievi,
  • ambulatori per i Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta,
  • ambulatori infermieristici,
  • Medicina dello sport,
  • consultorio familiare con vari ambulatori dedicati.

Gli interventi di riqualificazione si concentreranno in particolare sul piano terra e il primo piano, che saranno oggetto di un rifacimento completo, con:

  • la riorganizzazione degli spazi interni,
  • il rinnovo completo degli impianti, dei rivestimenti e degli infissi

Per il secondo piano e il sottotetto gli interventi previsti riguarderanno soprattutto l’efficientamento energetico. Tutta la palazzina sarà oggetto di adeguamento sismico e miglioramento energetico.

A questo riguardo

È importante sottolineare che la futura Casa della Comunità di Noventa Vicentina otterrà la certificazione “Green Tag” grazie agli elevati standard di efficienza degli impianti e dei sistemi isolanti. Che prevedono un fabbisogno di energia inferiore del 20% rispetto agli edifici ad energia quasi zero (nZeb) attualmente previsti dalla normativa italiana.

La scorsa settimana è stata approvata la delibera per lavori di manutenzione straordinaria, propedeutici alla realizzazione della Casa della Comunità, per un importo di 152.500 euro.

Saranno realizzati nuovi spogliatoi per il personale.

L’Unità di Recupero e Riabilitazione Funzionale verrà trasferita dall’ubicazione attuale all’edificio “Casa Rossa”. Oltre alla rimodulazione di altri spazi all’interno dell’Ospedale Milani condivisi con i professionisti.

Patrizia Simionato

«Ringrazio tutti i dipendenti che rendono fattibile l’attuazione di questi importanti progetti – commenta la dott.ssa Patrizia Simionato, Direttore Generale dell’ULSS 8 Berica – che rappresentano tappe importanti di sviluppo dei servizi sanitari e socio-sanitari  e di riqualificazione delle nostre strutture».

Comunicato stampa n. 69 – 20 maggio 2024

Ufficio Stampa Azienda ULSS 8 Berica

Giovanni Bregant – ufficiostampa@aulss8.veneto.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio