Sanità

Cancro al seno, a Piovene Rocchette vince la prevenzione in camper

“In 15 minuti ci si salva veramente la vita”.

Il tempo insomma di un esame non invasivo, fatto sotto casa, per prevenire e sconfiggere il cancro al seno.

“Finalmente siamo riusciti a portare a Piovene Rocchette il camper mammografico, dando la possibilità ad una cinquantina di donne di fare questo importantissimo screening”, dichiarano Sonia Perotto e Maria Cristina Costa, Assessore e Consigliera Comunali.

“Abbiamo deciso di aderire all’iniziativa di WelfareCare, col Patrocinio della nostra Amministrazione Comunale,
facendo così arrivare in paese la clinica mobile per effettuare mammografie, ecografie mammarie ed esami senologici gratuiti – sottolineano Sonia Perotto e Maria Cristina Costa –

Il camper ha fatto tappa a Piovene Rocchette

il 23 luglio scorso accogliendo le donne, tra i 35 e i 49 anni, che puntualmente avevano preso appuntamento sul sito di WelfareCare e decidendo di ritagliare per loro stesse un pizzico di tempo prezioso: circa un quarto d’ora, tra visita ed esami e consegna del referto”.

Un evento reso possibile grazie anche ai main partners: Dea System Spa, Italwood, Cidiesse Srl, Sisma Spa,
Epol Srl, Autofficina Ossato Snc, Edil Centro Srl, Chilò Srl Lattoneria, Global Proof Srl, L-Peak, Fa.Ta. Sas,
El.Se e Vsa Srl.

“Tutte aziende di Piovene Rocchette

che hanno sin da subito sposato l’importanza dell’iniziativa e che, come Amministrazione Comunale, ringraziamo di tutto cuore- concludono l’Assessore Comunale al Sociale Sonia Perotto e la Consigliera Comunale Maria Cristina Costa-

L’arrivo del camper mammografico a Piovene Rocchette ha rappresentato una tappa notevole per la nostra Comunità, portando la prevenzione tra le ‘nostre donne’.

Dopo 2 anni di emergenza sanitaria legata al Covid, con rallentamenti di visite ed esami, abbiamo cercato e trovato un modo per riattivare uno screening significativo: la prevenzione del tumore al seno con visite ed esami gratuiti e, fattore di grande rilievo, veicolando specie nelle donne più giovani il messaggio di quanto sia importante identificare una patologia in fase precoce, permettendo alte possibilità di trattamento, guarigione e controllo”.

Piovene Rocchette, 26 luglio 2022

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio