ProvinciaValdagno

Valdagno: in contrada Boscati “Teatro in casa”

Venerdì “Rinko Star e i polli volanti” – Valdagno: in contrada Boscati “Teatro in casa”

Ultimo appuntamento per “Teatro in casa”.

Venerdì 1 settembre la rassegna che coinvolge 18 Comuni del vicentino, portando gli spettacoli fuori dal teatro per animare diversi spazi della città e dei paesi, farà tappa in contrada Boscati con lo spettacolo “Rinko Star e i polli volanti” di Nicola Sordo.

L’inizio dello spettacolo, ad ingresso libero, è alle 20.45.

Protagonista della serata sarà Rinko Star, un musicista che fonde il folk col rock col clown.

I fan di tutto il mondo lo amano e lo acclamano: Rinko, Rinko, Rinko!

E lui risponde: col suo sound, con le sue canzoni, con i suoi monologhi, con i suoi numeri musicali, si, perché Rinko sa inventare canzoni al momento con 3 parole del pubblico.

Sa suonare una sedia, sa dirigere un’orchestra che non c’è, sa far cantare l’opera a una zanzara.

Insomma, Rinko è un vero animale da palcoscenico che scatenerà il pubblico e lo farà cantare, ridere e ballare.

In copertina una foto di archivio della rassegna.

Vincenzo Grandi
Comune di Valdagno – Ufficio stampa
vgrandi@comune.valdagno.vi.it

La Favorita

Della Città sociale fa parte anche quello che viene considerato da molti valdagnesi il fiore all’occhiello della città, ovvero il Parco della Favorita.
Progettato negli anni trenta, su commissione di Gaetano Marzotto Jr, dagli architetti Bonfanti e Zardini, rappresenta tuttora il parco di maggiore estensione a Valdagno.
Acquistato nel 2000 dall’Amministrazione Comunale, ha avuto inizio una sostanziosa opera di riqualificazione terminata, nel 2008, con la riapertura del parco al pubblico.

Villa Valle

È questa la villa più importante di Valdagno, sia per il valore artistico, sia per lo sviluppo volumetrico.

All’epoca l’eleganza della struttura era conosciuta anche a livello regionale.

Si pensa che Villa Valle sia stata progettata da Girolamo Frigimelica Roberti per poi venire eretta alla fine del Seicento e inizio Settecento.

Fonte Wikipedia

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio