ProvinciaValdagno

Valdagno: domenica passeggiata alla scoperta delle miniere del Monte Pulli

Proseguono gli appuntamenti di “A piedi”, ciclo di escursioni nel territorio inserito nel cartellone di “Valdagno Estate Eventi 23”.

Dopo la prima uscita proposta dalla “Festa del solstizio estivo” tra boschi e sentieri con letture e storie fino al Santuario di S. Maria di Panisacco, domenica 2 luglio l’appuntamento è con una passeggiata per conoscere la storia delle miniere del Monte Pulli.

Con la guida di Dario Rossato

si potranno scoprire le vicende legate all’estrazione della lignite e osservare ciò che rimane di questa importante fonte energetica che è stata attiva a Valdagno per più di cento anni favorendo lo sviluppo industriale della zona.

Il ritrovo per la partenza è alle ore 9.00 al parcheggio dell’asilo nido in contrada Bucchini al Maglio di Sopra.

Il rientro è previsto verso le 12.30.

La partecipazione è gratuita con prenotazione consigliata.

Per informazioni è possibile contattare il Museo Civico D. Dal Lago ai numeri 0445 424507-08

Fonte Vincenzo Grandi – Comune di Valdagno – Ufficio stampa
vgrandi@comune.valdagno.vi.it

Miniera del Monte Pulli a Campotamaso:

– Giacimento scoperto nel Seicento
– Nel 1841 iniziano i lavori
– Nel 1848 la lignite qui estratta consentirà di illuminare l’intera città di Verona
– I lavoratori impiegati erano circa 300, arrivando a quasi 500 unità durante i conflitti mondiali
– La produzione giornaliera variava dai 500 ai 1000 quintali di minerale
– Veniva estratta la lignite, carbone povero, che la Germania utilizzava per produrre benzina sintetica
– Chi lavorava in miniera era esentato dal servizio militare e dalla deportazione coatta in Germania
– Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e l’esportazione di carbone belga e inglese venne meno l’importanza della lignite e dunque la miniera chiuse
– Ci furono numerosi incidenti, i più tragici: 1) Nel 1900, quando una esplosione causò 13 vittime 2) Nel 1903 esplose il macchinario per estrarre l’acqua ma per fortuna non ci furono vittime 3) Nel 1946 quando una fuoriuscita di gas causò 5 vittime
Fonte Valdagno Storica

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio