ProvinciaThiene

In piazza Rovereto torna l’asfalto nella corsia centrale al posto dei sanpietrini

Thiene – La scelta per motivi di resistenza, sicurezza e durata – In piazza Rovereto torna l’asfalto nella corsia centrale al posto dei sanpietrini

Al via martedì 8 novembre 2022, meteo permettendo,

i lavori di manutenzione della sede stradale di piazza Rovereto con asfaltatura del tratto compreso tra via S. Vincenzo e via S. M. Maddalena, attualmente lastricato con porfido.

Si precisa che l’intervento verrà attuato sul sedime interessato dalla percorrenza di auto e corriere, ad esclusione dunque, dei tratti laterali lastricati riservati ai pedoni e di quelli delle vie che confluiscono in piazza Rovereto, che presentano pavimentazione in porfido che resterà inalterata.

La viabilità verrà modificata con deviazioni segnalate sul posto.

Per permettere l’accesso e l’uscita ai soli residenti di via S. Maria Maddalena sarà istituito il doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra piazza Rovereto e piazza Cesare Battisti.

Thiene
Nazzareno Zavagnin, assessore ai Lavori Pubblici

La conclusione dei lavori è prevista per il giorno 11 novembre p.v.

Spiega Nazzareno Zavagnin, assessore ai Lavori Pubblici: «Il Comune deve intervenire ancora una volta con un intervento manutentivo nel tratto di piazza Rovereto, un’arteria di importante flusso automobilistico con direzione nord-sud con confluenza nella centrale piazza C. Battisti.

L’ennesimo dissesto della pavimentazione in porfido, che si manifesta in maniera ricorrente in diversi punti della piazza e che ha comportato dal 2010 ad oggi numerosi interventi di ripristino, ha indotto l’Amministrazione Comunale ad un radicale intervento di manutenzione straordinaria mediante l’asfaltatura, a garanzia della sicurezza di automobilisti, ciclisti e pedoni.

L’opera attuale richiede un investimento di circa 28mila euro».

I lavori prevedono l’eliminazione dei cubetti di porfido della parte centrale della piazza (le fasce di definizione e contenimento in pietra chiara saranno mantenute in opera), l’accurata pulizia e la preparazione del letto di posa e la stesa in opera di nuova pavimentazione in asfalto, con il conseguente rifacimento e miglioramento della segnaletica orizzontale, e la bocciardatura “antiscivolo” delle fasce laterali in pietra chiara.

Fonte Comune di Thiene, 2 novembre 2022

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio