ProvinciaValdagno

Spazi Aperti: un nuovo incontro per la tutela della biodiversità

Tornano gli appuntamenti di Spazi Aperti, la rassegna per la tutela della biodiversità

Lunedì 26 febbraio 2024 alle ore 20:30 a Palazzo Festari a Valdagno si terrà l’incontro: I grandi perdenti del cambiamento climatico in montagna – serata sui tetraonidi: ecologia e analisi dei disturbi delle popolazioni. Saranno gli esperti dell’associazione Le Guide a condurre la serata.

L’iniziativa è uno degli appuntamenti pubblici della rassegna all’interno del progetto Spazi Aperti, iniziato nel 2023 e che prevede una ventina di date fino a luglio 2025.

Finanziato con il bando Habitat da Cariverona. Spazi Aperti è un ventaglio di azioni che l’Unione Montana Pasubio Piccole Dolomiti sta mettendo in campo per la tutela della biodiversità e il mantenimento di ecosistemi a elevato grado di naturalità. Un progetto da 550 mila euro di cui 380 mila finanziati da Cariverona e il resto dai comuni dell’Unione, che tra gli altri numerosi interventi prevede anche questi appuntamenti per i cittadini.

Assieme all’Unione Montana Pasubio Piccole Dolomiti, sono numerosi i partner del progetto Spazi Aperti:

  • l’Università degli Studi di Padova dipartimento di agronomia, animali, alimenti, risorse naturali e ambiente (dafnae);
  • Socche alla croce – societa’ cooperativa sociale;
  • Associazione Agritour;
  • Pasubagria;
  • Associazione Provinciale allevatori Vicenza;
  • Coldiretti Vicenza.

La parte di diffusione delle informazioni e di sensibilizzazione alla cittadinanza sarà svolta a cura di Landes Group, Asd Le Guide, Cooperativa Ecotopia.

Schio, 19 febbraio 2024

Fonte: Ufficio Stampa – Unione Montana Pasubio Piccole Dolomiti

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio