ProvinciaSchio

Schio: nuovo bando per il Servizio Civile Universale

È aperto il nuovo bando per il Servizio Civile Universale, al quale possono partecipare i giovani dai 18 ai 28 anni. Il Comune di Schio mette a disposizione 16 posti in quattro diversi progetti in collaborazione con Arci Servizio Civile Vicenza.

AL VIA IL BANDO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

DOMANDE ENTRO IL 15 FEBBRAIO

Per il progetto “Microfono ai cittadini”

– che si realizza su 4 differenti ambiti – sono previsti 6 posti: 2 all’Innovation Lab negli spazi del Faber Box per migliorare il supporto alla cittadinanza nei processi di transizione digitale, 2 allo sportello Qui Cittadino per garantire un accesso efficace e trasparente alle informazioni e un rapporto più diretto tra uffici pubblici e cittadini, 1 posto al Servizio Scuola e 1 posto al Servizio Comunicazione in Municipio. Quest’ultimo è rivolto a giovani diplomati/laureati in questa disciplina, grafici, copywriter, aspiranti giornalisti, blogger. Le attitudini e le competenze richieste sono: versatilità, predisposizione a cimentarsi con progetti reali di comunicazione e informazione alla cittadinanza sul territorio, conoscenza dei social network e di ogni altro strumento e/o tecnologia utili, buone capacità relazionali e di confronto e condivisione.

Per quanto riguarda l’ambito culturale,

invece, il Comune propone il progetto “Libri d’autore” con 4 posti in Biblioteca Civica R. Bortoli per promuovere e valorizzare questo luogo come ambiente per lo sviluppo della conoscenza e del sapere e come spazio aggregativo e sociale in particolar modo per i giovani. Non solo: sono disponibili altri 2 posti per il progetto “Musei alla ribalta” al Museo Civico Palazzo Fogazzaro: il supporto dei volontari sarà funzionale ad aumentare la partecipazione alla vita dei musei di Schio organizzando mostre e conferenze e supportando le iniziative della Rete Musei Alto Vicentino.

Altri 4 posti,

poi, sono disponibili per il progetto “Gemme e per il sociale” al Qui Sociale: i volontari si occuperanno di iniziative rivolte a persone isolate o in difficoltà per offrire loro aiuto o coinvolgimento in occasioni di incontro.

Barbara Corzato

«Il Servizio Civile è un’opportunità preziosa per i giovani per mettersi in gioco, acquisire nuove competenze direttamente sul campo e proporre le loro idee – dice l’assessore alle politiche giovanili, Barbara Corzato -. Il claim scelto per quest’anno è “C’è dentro il futuro” che ben esprime il significato di questa esperienza. Il Servizio Civile Universale è un’ottima occasione per mettersi in gioco in maniera attiva così da costruire il proprio domani e quello di ciò che ci sta attorno. Dall’esperienza del Servizio Civile, poi, nasce un rapporto di reciproco arricchimento tra volontari e Amministrazione che ci rende orgogliosi di continuare a rinnovare questa proposta ogni anno».

I candidati, una volta individuato l’ambito a loro più idoneo, dovranno compilare la domanda online, accedendo all’apposito link disponibile sul sito www.arciserviziocivile.it, entro il 15 febbraio. L’avvio del servizio è previsto per il mese di maggio 2024. Per tutta la durata dell’esperienza, di 12 mesi, i volontari faranno mediamente 25 ore alla settimana, più di 100 ore di formazione e riceveranno un compenso di 507,30 euro/mese.

Schio, 15 gennaio

Lorenza Zago Ufficio Stampa Palazzo Garbin – Municipio – Schio

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio