Tonezza del Cimone

Alta Via della Grande Guerra: alla scoperta del sacrario del Cimone

Domenica 3 settembre escursione e incontro pubblico – Alta Via della Grande Guerra: alla scoperta del sacrario del Cimone

Il sacrario militare del Monte Cimone,

a Tonezza del Cimone, è protagonista domenica 3 settembre di due appuntamenti alla scoperta dell’Alta Via della Grande Guerra.

Al pomeriggio, ore 15, escursione guidata al sacrario, monumento costruito con lo scopo di dare degna sepoltura ai soldati italiani vittime di una mina austriaca fatta esplodere nel settembre del 2016 sulla sommità del monte Cimone.

Prenotazione obbligatoria scrivendo a luisa@aldaintranet.org

In serata,  a partire dalle 20.30,

l’appuntamento è invece  alla Sala del Centro Congressi di Tonezza per la presentazione del progetto Alta Via della Grande Guerra.

Illustreranno il percorso Valter Orsi, consigliere della Provincia di Vicenza che ha seguito il progetto e che ora lo sta promuovendo attraverso il BIM Bacchiglione, Franco Bertagnoli, sindaco di Tonezza del Cimone, lo storico Luigi Cortelletti e Alberto Di Gilio, storico e autore del libro “Sepolti vivi”.

Ingresso libero.

L’Alta Via della Grande Guerra (AVGG) è un percorso escursionistico di valenza storica e ambientale, percorribile in più giornate e in più tratte.

Si snoda lungo circa 200 km di sentieri  e che unisce i quattro sacrari militari della provincia di Vicenza (Pasubio, Cimone, Asiago, Grappa).

Il progetto, iniziato con la Provincia di Vicenza che ne ha curato la fase progettuale e realizzato interventi di manutenzione dei sentieri, viene ora promosso e gestito dal Bim Bacchiglione e in particolare dal suo presidente Valter Orsi attraverso l’agenzia Alda.

Informazioni sul progetto si trovano sul sito internet dedicato avgg.provincia.vicenza.it

 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio