Malo

Malo aderisce al progetto giovanile: “Ci Sto? Affare fatica!”

Dall’8 al 12 luglio i giovani maladensi tra i 14 e i 19 anni potranno partecipare al progetto “Ci Sto? Affare fatica!”. Malo, una grande azione collettiva di cura dei beni comuni, di cittadinanza attiva e di valorizzazione del tempo estivo per ragazzi e ragazze.

Dalle 8,30 alle 12,30

dei giorni feriali, gli aderenti potranno impegnarsi e mettersi in gioco svolgendo piccoli lavori di cura del verde, di pulizia di strade e sentieri, di tinteggiatura di panchine e staccionate ed altre attività di supporto agli interessi della comunità di cui fanno parte. Coordinati dagli operatori della cooperativa Radicà, saranno divisi in gruppi, potranno assimilare competenze tecniche / artigianali, fare conoscenze.

Nella fattispecie, gli interventi che interesseranno strutture pubbliche di Malo, riguarderanno  la tinteggiatura sul retro della scuola media “Ciscato “ e la sistemazione di ingresso e cancelli della scuola proimaria di Case.

E saranno ricompensati con un “buono fatica” settimanale di 50 euro da spendere nei negozi convenzionati  di abbigliamento, alimentari, cartoleria e tempo libero.

E’ la prima volta che Malo aderisce all’iniziativa. Le iscrizioni sono già aperte sul sito www.cistoaffarefatica.it. Informazioni si possono ricevere via mail scrivendo a altovicentino@cistoaffarefatica.it o telefonando al 3801756327.

Questa nuova iniziativa, fortemente voluta dall’Assessore alla Promozione Sociale e Politiche Giovanili del Comune di Malo, Federico Spillare,  intende incentivare i giovani a partecipare e salvaguardare il bene comune.

Malo, 27 giugno 2024

Responsabile dei Servizi al Cittadino
Comune di Malo

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio