Bassano e dintorniProvinciaRosà

Pro Loco di Rosà: Festival Internazionale degli Aquiloni

La Pro Loco di Rosà, in collaborazione con il gruppo aquilonistico “Teste per aria” e con il patrocinio del Comune di Rosà e della Regione Veneto, organizza sabato 16 e domenica 17 marzo dalle 10 alle 18, la 15^ edizione del Festival Internazionale degli Aquiloni “CON IL NASO ALL’INSU”, kermesse che richiama numerosi appassionati da tutto il mondo.

L’appuntamento ad ingresso libero è nei prati dell’Agriturismo Borgo Tecla per due giornate ricche di spettacoli ed intrattenimento.

CON IL NASO ALL’INSÙ

S A B A T O 1 6    E   D O M E N I C A 1 7    M A R Z O

15^ edizione del Festival Internazionale degli Aquiloni

Pro Loco di Rosà: Festival Internazionale degli Aquiloni Pro Loco di Rosà: Festival Internazionale degli Aquiloni

Si guarderà al cielo, dove si libreranno aquiloni di svariate fogge, colori e dimensioni, realizzati da decine e decine di artisti provenienti da Europa, Asia e America. Ma ci si potrà divertire anche a terra grazie alle enormi installazioni gonfiabili che faranno da scenografia alla due giorni.

Parteciperanno oltre 100 artisti aquilonisti accreditati provenienti da 15 Paesi del Mondo fra cui Vietnam, Thailandia, Cina, Francia, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Inghilterra, Malta, Brasile e da tutta Italia.

Numeri sempre più importanti a conferma dell’ottimo lavoro svolto negli anni passati dalle associazioni del territorio e dai tanti volontari che ci aiutano nella realizzazione di questi eventi. Partecipano alla manifestazione anche i volontari di alcune associazioni di volontariato “Con il naso rosso”, “Penelope” e Aido.

Ospite speciale

del 15° Festival Internazionale degli Aquiloni sarà il thailandese Wairoj Wani, rinomato per la sua maestria nell’arte degli aquiloni. Wairoj Wani è un virtuoso che con la sua abilità straordinaria crea opere d’arte che danzano con il vento, colorando il cielo e catturando l’immaginazione di chiunque le osservi. I suoi aquiloni sono veri e propri capolavori, un connubio di creatività e maestria tecnica.

Domenica mattina sarà a Rosà l’ambasciatore di Thailandia in Italia. Saranno presenti anche le delegazioni delle città gemellate con Rosà, la tedesca Schallstadt e la francese La Crau.

Il programma prevede svariate iniziative che coniugano divertimento, fantasia e solidarietà.

Sabato 16 marzo (dalle ore 10.00 alle 18.00)

  • Aido Rosà con “Il Dono è” – progetto classi quarte scuole primarie Rosà
  • Fate in Festa con truccabimbi
  • Animazione: Help Naso Rosso
  • Giardini del Vento – Mostra fotografica dell’aquilone
  • Laboratorio artistico
  • Lancio di caramelle
  • Spettacolo aquiloni statici e acrobatici
  • Danza thailandese
  • Associazione “Famiglie Affidatarie” dove l’accoglienza è di casa

Domenica 17 marzo (dalle ore 10.00 alle 18.00)

  • Mostra fotografica dell’aquilone
  • Giardini del vento
  • Fate in Festa con truccabimbi
  • Animazione: Help Naso Rosso
  • Laboratorio artistico
  • Lancio di caramelle
  • Spettacolo aquiloni statici e acrobatici
  • Danza thailandese
  • Benedizione cibo thailandese celebrata dai monaci
  • Associazione “Famiglie Affidatarie” dove l’accoglienza è di casa
  • Intrattenimento con la scuola di danza Flashdance, balli per bambini

Pro Loco di Rosà: Festival Internazionale degli Aquiloni

Elena Mezzalira, sindaco di Rosà:

«Siamo orgogliosi di questo festival che porta in alto il nome di Rosà nel mondo, valorizza le nostre zone di campagna e il paesaggio rosatese e propone una bella occasione di divertimento per bambini e famiglie. Ringrazio la Pro Loco e tutti i volontari che contribuiscono alla realizzazione di questo evento, che è cresciuto negli anni, diventando un punto di riferimento per il territorio».

Guillermo Linares, direttore artistico del festival:

«E’ una storia iniziata 18 anni fa e ha portato qui a Rosà migliaia di appassionati e spettatori. L’aquilonismo non è solo un gioco, è arte, cultura e soprattutto poesia. Avremo aquilonisti nuovi che non avevano mai partecipato al nostro festival. Sono veri e propri dispensatori di emozioni, non vengono per fare affari, ma per divertirsi e far divertire. Ci fa piacere sapere ed è motivo di onore essere riusciti a portare il nome di Rosà in giro per il mondo».

Claudio Comunello, presidente Pro Loco Rosà:

«E’ un festival molto diverso e molto più ricco di quando abbiamo iniziato, grazie al gruppo “Teste per aria” e alle associazioni che partecipano e saranno presenti coi loro gazebo. Ringrazio il direttivo della Pro Loco, l’Amministrazione comunale di Rosà, la famiglia Castellan che mette a disposizione Borgo Tecla e i numerosi sponsor che credono nel nostro impegno a favore del paese».

Comunicato del 14/03/2024

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio