Piovene RocchetteProvincia

Piovene Rocchette: 13 angeli per gli anziani

Piovene Rocchette: 13 angeli per gli anziani

“13 angeli per gli anziani”, Piovene Rocchette ringrazia i volontari autisti del
Centro Diurno Madonna dell’Angelo
Gianluigi, Corrado, Pierantonio, Gianni, Gianmario, Mauro, Edoardo, Pietro Lino, Alberto, Gianpietro, Vittorio,
Fabio e Mirco: questi i 13 autisti, tutti volontari, che ogni giorno accompagnano gli anziani al Centro
Diurno ‘Madonna dell’Angelo’ di Piovene Rocchette. Il Sindaco Erminio Masero e l’Assessore al Sociale
Sonia Perotto li ringraziano.
“Per il loro prezioso impegno. Grazie a loro i nostri anziani possono trascorrere, in compagnia e serenità, la
loro giornata al Centro Diurno – dichiara il Sindaco Masero – Un punto di incontro e di aggregazione dove le
persone ‘non più giovani’, così amo meglio chiamarle, possono socializzare, fare attività, oltre a beneficiare
dei servizi socio-assistenziali garantiti dal personale dell’Ipab di Arsiero”.
Giornate passate quindi fuori casa, in un ambiente nuovo e confortevole, che per alcune di queste persone
fragili potrebbero essere solo un sogno se non ci fossero i 13 volontari che le vanno a prendere a casa per poi
riaccompagnarle a fine pomeriggio. “Per questo, a nome dell’Amministrazione Comunale, di tutto cuore vogliamo
ringraziarli-dichiara l’Assessore Perotto- Perché con la loro presenza non solo supportano gli anziani
ma anche le loro famiglie. Verso questi ‘13 angeli’ va tutta la nostra riconoscenza:oltre a garantire ogni giorno
il servizio trasporto agli ospiti del Centro Diurno, accompagnano all’Ospedale anche delle persone che
necessitano di visite specialistiche o terapie”.
Cresciuta negli ultimi anni, la squadra dei volontari del Centro Diurno ‘Madonna dell’Angelo’ di Piovene
Rocchette ha da poco accolto tre nuovi membri: “usciti dal 1° corso per volontari che abbiamo organizzato lo
scorso autunno-spiega ancora l’Assessore al Sociale Sonia Perotto – Vedere come la Nostra Comunità risponde
alle esigenze del paese ci riempie di orgoglio: di più ancora quando vediamo che nella nostra squadra
si sono unite anche persone da fuori Comune – continua – Tutti con lo scopo di rendersi utili verso gli altri,
tendendo una mano verso persone che hanno dieci/quindici anni in più di loro: sì, perché i nostri volontari
sono ‘ragazzi’ dai 58 e ai 73 anni carichi di grinta e entusiasmo”.
La loro, quella dei 13 volontari, una presenza che sfila ogni giorno a Piovene Rocchette a bordo dei due mez –
zi in dotazione. Partenza alle 7.30, girando per il paese e spingendosi sino a Cogollo del Cengio, Chiuppano,
Carrè e Caltrano. Ogni tappa un anziano che sale a bordo e che durante il tragitto chiacchiera col ‘suo’ auti –
sta. E poi il ritorno a casa, tra le 17 e le 17.30: questo ogni giorno di apertura del Centro Diurno che mediamente
ospita quaranta persone, di cui 20 non autosufficienti.
Tra i 13 volontari, anche dei veterani che prestavano già il loro servizio nel vecchio centro: “vedere che sono
ancora qui con noi, ma soprattutto con chi si trova a far di conto con l’età e con le proprie fragilità, ci rende
umanamente più forti-conclude Erminio Masero, Sindaco di Piovene Rocchette-Come dissi due anni fa, nel
giorno dell’inaugurazione del nuovo centro, il loro un lavoro fatto senza mai chiedere nulla in cambio:ora,
menzionarli è il minimo che possiamo fare per dimostrare a loro la loro nostra gratitudine. Con loro, in particolar
modo, si riesce a restituire agli ospiti del Centro Diurno un pizzico di quella normalità che la pandemia
aveva fortemente minato. Grazie a loro Piovene Rocchette è un paese che si riempie di orgoglio”.

Piovene Rocchette: 13 angeli per gli anziani
Assessore al Sociale Sonia Perotto

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio