ProvinciaThiene

Palazzo Cornaggia, Thiene: mostra “Libri DiVersi 14” dal 25 marzo all’8 aprile

Sarà inaugurata sabato 25 marzo 2023 alle ore 17.00 nella Sala Meneghello di Palazzo Cornaggia la mostra Libri DiVersi 14, un’esposizione di 22 libri d’artista/libri oggetto nati dalla collaborazione tra artisti visivi e poeti a cura di Sandro Pellarin, con la collaborazione di Susi Piazza e Silvia Braida. L’evento inaugurale prevede, dopo i saluti istituzionali dell’assessora Ludovica Sartore, un intervento critico di Diego Antonio Collovini e un reading dei poeti di Libri DiVersi.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della rassegna Notturni DiVersi,

Piccolo Festival della Poesia e delle Arti Notturne organizzato tra i mesi di giugno e luglio tra Veneto Orientale e Friuli Venezia-Giulia dall’Associazione Porto dei Benandanti.

Al progetto partecipa anche Stefania Bortoli, poetessa thienese, presente all’ultima edizione con un lavoro poetico in collaborazione con l’artista visiva Anna Bello, che ha lanciato all’Amministrazione Comunale la proposta di allestire la mostra anche a Thiene.

«Abbiamo accolto con favore l’idea di ospitare l’esposizione a Palazzo Cornaggia e, in particolare, nella sala Luigi Meneghello – spiega Ludovica Sartore, assessora alla Cultura e alla Biblioteca –. Si tratta di un progetto originale e ricco di stimoli culturali ed artistici, certamente un’occasione non usuale di approcciarsi alla poesia e alla scultura».

L’esposizione di libri oggetto/libri d’artista

nasce dal desiderio di rendere sempre più stretta la collaborazione tra artisti visivi e poeti, incentivando quel dialogo e confronto tra le diverse forme di espressione artistica che è sempre stato uno degli obiettivi principali dell’Associazione Culturale Porto dei Benandanti e, in particolare, del festival Notturni DiVersi. Numerosi sono gli artisti visivi e i poeti, tanto italiani che stranieri, chiamati a partecipare a questa singolare esperienza di collaborazione creativa e ad affrontare la sfida di reinventare l’oggetto libro ricorrendo anche a materiali inusuali o forme inaspettate, per creare delle opere uniche che il pubblico è chiamato a leggere, “sfogliare”, manipolare.

La mostra, nel corso degli anni, ha assunto il carattere di esposizione itinerante ed è stata ospitata più volte al Museo nazionale Concordiese di Portogruaro, al Museo Etnografico del Friuli di Palazzo Grazzano a Udine, alle Antiche Carceri/Casa della Poesia di San Vito al Tagliamento e a Palazzo Locatelli di Cormons, oltre che in diverse biblioteche pubbliche del territorio e in alcuni musei.

Quelli del libro d’artista e del libro oggetto sono generi che, a partire dagli inizi del Novecento, sono stati riconosciuti tra le sperimentazioni più interessanti e ricche di risultati innovativi in campo artistico. Quasi tutti i grandi artisti del passato e della contemporaneità si sono impegnati nell’elaborazione di nuove procedure legate al tema, consapevoli delle implicazioni culturali ed estetiche legate all’oggetto libro.

Per libro d’artista si intende un libro che rispetta, anche formalmente, la struttura del libro, con le pagine, la copertina, una rilegatura ecc., ma che prevede come elemento caratterizzante un importante intervento artistico sotto forma di disegni, incisione, pittura, fotografia ecc. Il libro oggetto reinterpreta, invece, in modo più radicale la forma libro trasformandolo in una piccola scultura o installazione artistica.

L’Associazione Culturale Porto dei Benandanti

è una realtà senza scopo di lucro nata nel 2002 dall’esperienza maturata da volontari, pazienti e operatori del Centro di Salute Mentale di Portogruaro nell’organizzazione di eventi a carattere culturale, con lo scopo di contribuire all’innalzamento della qualità della vita di tutti i cittadini del territorio. Organizza eventi culturali ed artistici che hanno ormai un seguito consolidato, come Notturni di Versi – piccolo festival della poesia e delle arti notturne (nel mese di luglio), Orchestrazione (nel mese di ottobre) e numerose collaborazioni con altre realtà sociali e culturali sia del territorio che nazionali e internazionali. Dal 2014 l’Associazione cura anche la gestione di una piccola galleria d’arte contemporanea, chiamata PAB, Punto Arte Benandante, situata nel centro storico di Portogruaro.

L’esposizione, a ingresso libero, sarà visitabile da domenica 26 marzo fino a sabato 8 aprile con i seguenti orari: sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30 e il giovedì e venerdì dalle 16.00 alle 18.30.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla Biblioteca Civica di Thiene, tel. 0445.804945 biblioteca@comune.thiene.vi.it o contattando l’Associazione Culturale Porto dei Benandanti ai riferimenti pubblicati in rete.

Fonte: Comune di Thiene

locandina Libri DiVersi 14 libro

Assessora Ludovica Sartore

.Libri DiVersi 14

.Libri DiVersi 14

Scocozza

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio