Marano VicentinoProvincia

Marano Vicentino: dieci incontri di gruppo dedicati alla musica

Centro diurno Brolatti

Progetto di musicoterapia nel Centro diurno Brolatti. Dieci incontri di gruppo dedicati alla musica, con l’accompagnamento di una terapeuta. Il progetto di musicoterapia per le e gli ospiti del Centro diurno Brolatti di Marano Vicentino, recentemente avviato, che durerà fino a fine luglio.

Elena De Marchi

“L’obiettivo del progetto, fortemente voluto e finanziato dall’amministrazione comunale, è quello di sostenere il benessere delle e degli ospiti, prevenendo situazioni di isolamento emotivo, e rafforzare per ciascuna persona il progetto di cura e presa in carico da parte del Centro diurno”, sottolinea l’assessora Elena De Marchi.

La terapeuta certificata sta lavorando in piccoli gruppi di 8-10 persone autosufficienti e non autosufficienti. Le attività di musicoterapia prevedono anche l’utilizzo di materiale sonoro-musicale come strumento di comunicazione: è stato infatti dimostrato che tali interventi hanno effetti sulla comunicazione non verbale, sullo sviluppo e sul recupero delle funzioni del sé, sulla gestione dell’emotività e dell’aggressività, nonché sull’autostima in generale delle persone anziane.

Il valore dell’esperienza musicale consente inoltre di valorizzare anche una dimensione spirituale, portando conforto anche nei momenti in cui l’inadeguatezza della comunicazione verbale rendono frustrante la relazione con l’ambiente che circonda la persona.

Ufficio stampa Comune di Marano Vicentino

ufficiostampa@comune.marano.vi.it

Centro Diurno Brolatti

Assistenza Sociale

E’ una struttura che accoglie vari servizi aperti alla comunità , particolarmente predisposti per corrispondere a diverse esigenze della popolazione anziana. Il Centro diviene il naturale ed opportuno punto di appoggio del servizio domiciliare.

Assicura alla persona che presenta una perdita di autonomia, assistenza sociale e sanitaria secondo le sue necessità, evitandone l’allontanamento dal consueto suo contesto. Fa anche opera di supplenza alla famiglia nelle ore diurne, in modo da favorire il permanere dell’utente nel nucleo parentale il più a lungo possibile.

Gli utenti sono persone che conducono vita sola o che, pur vivendo in una famiglia, non ricevono da questa durante la giornata una copertura assistenziale o relazionale adeguata alla loro condizione.

Sono accolte persone autosufficienti e non autosufficienti.

Prestazioni:
Individuali:

  • cura ed igiene della persona
  • fisiokinesiterapia
  • somministrazione di farmaci e terapie
  • servizio mensa e controllo alimentare
  • segretariato sociale

Di gruppo:

  • attività di animazione e di socializzazione che si esprimono in attività motorie, ricreative, culturali.

Il personale addetto
Gli interventi di carattere socio-assistenziale sono svolti da operatori di assistenza; le prestazioni di carattere infermieristico, di fisiokinesiterapia e di terapia occupazionale da personale abilitato alla professione.

Come Fare
L’accesso al Centro Diurno avviene su domanda individuale da presentare all’Assistente Sociale del Comune.
La domanda viene valutata in sede di Unità Valutativa Multidimensionale e predisposto il progetto assitenziale individualizzato del richiedente.

Dove Andare
Assistente Sociale del Comune di Marano – Via S.Lorenzo n. 40

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio