Montecchio MaggioreProvincia

Il Comune di Montecchio Maggiore cerca “nonni vigile”

Il Comune di Montecchio Maggiore cerca “nonni vigile” per il servizio di vigilanza negli orari di entrata e di uscita dalle scuole in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico.

C’è tempo fino alle 12.30 del 10 settembre per presentare domanda all’Ufficio Protocollo.

Per partecipare alla selezione è richiesta un’età dai 60 ai 75 anni.

Si dovrà essere titolare di trattamento pensionistico e godere di buona salute psico-fisica.

Gli interventi di vigilanza, che dovranno attenersi alle disposizioni dell’Ufficio di Polizia locale, avranno una durata di 30 minuti, al mattino, a mezzogiorno e nei pomeriggi per i quali è previsto il rientro, secondo il calendario scolastico.

Il compenso per ciascun intervento sarà di 8 euro lordi.

Il personale sarà assicurato dal Comune di Montecchio Maggiore e dovrà sottoscrivere contratto per la disciplina del rapporto d’incarico da svolgersi durante l’anno scolastico 2022/2023.

Sulla base delle domande pervenute sarà elaborata una graduatoria,

l’assegnazione del punteggio si baserà sui seguenti criteri: precedenti incarichi di servizi analoghi; certificazione Isee (nel caso vengano presentate più di 6 domande); età anagrafica.

È comunque possibile presentare domanda di nonni vigile anche oltre i termini del 10 settembre, in questo caso la candidatura sarà presa in considerazione qualora ci fosse bisogno di personale.

 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio