Provincia

Festa di Primavera dell’Andos

Festa di Primavera dell’Andos

Consulenza nutrizionale al Centro Donna, la Fondazione Peretti rinnova il sostegno
E sabato 19 marzo ritorna la Festa di Primavera dell’Andos

123 prime visite dietologiche effettuate e 615 controlli dietistici eseguiti. Sono i numeri realizzati, da luglio 2018 a inizio 2022, dall’ambulatorio nutrizionale attivo al Centro Donna dell’ospedale di Montecchio Maggiore. Numeri che dimostrano quanto questo servizio, rivolto alle donne operate al seno e fortemente voluto dal Comitato Andos Ovest Vicentino, abbia saputo rispondere a un’esigenza molto sentita dalle pazienti.
Per dare continuità a questo tipo di consulenza, la Fondazione Graziano Peretti ha rinnovato il proprio sostegno anche per il 2022 con altri diecimila euro. La gestione è sempre affidata alle dottoresse dell’Ulss 8 Berica Gessica Schiavo, medico dietologo responsabile dell’Unità Operativa Semplice di Nutrizione Clinica Ospedale Territorio, e Luciana Martelletto, dietista.
“Ringraziamo la Fondazione Peretti per la vicinanza e la sensibilità che immancabilmente dimostra – dichiara la presidente dell’Andos, Isabella Frigo –. Garantire questo servizio significa poter aiutare le donne in trattamento a seguire la dieta meglio compatibile con la loro terapia, riducendone gli effetti collaterali e migliorandone la qualità di vita”.
“Il progetto, che abbiamo appoggiato da subito quando ci è stato proposto nel 2018, ha centrato l’obiettivo e i dati confermano quanto fosse necessario – afferma la vicepresidente della Fondazione, Lorella Peretti –. Supportare i pazienti oncologici anche attraverso un’alimentazione equilibrata e mirata significa non tralasciare alcun aspetto collegato a una possibile ripresa dalla malattia. Sarà nostra cura mantenere viva l’attenzione su questo tema anche in futuro”.
Proprio sulla completezza della presa in carico richiama l’attenzione il direttore generale dell’Ulss 8 Berica, la dott.ssa Maria Giuseppina Bonavina: “I risultati importanti raggiunti dall’ambulatorio nutrizionale confermano ancora una volta l’attenzione del Centro Donna per un’assistenza completa, che non riguarda solo la cura del tumore in sé, ma tutti quegli aspetti che possono agevolare una diagnosi favorevole, senza dimenticare naturalmente il supporto psicologico alle pazienti e ai familiari. Quella contro il cancro è una sfida difficile, ma che sempre più pazienti riescono a vincere: per farlo è però importante poter contare su una struttura non solo altamente qualificata, ma anche estremamente completa e in grado di intervenire su tutti quei fattori che, secondo la ricerca medica, possono avere un ruolo nell’evoluzione della malattia”.
“All’ambulatorio afferiscono pazienti in terapia adiuvante per neoplasia mammaria, affette da eccesso ponderale, inviate dal senologo della Breast Unit – spiega la dottoressa Gessica Schiavo –. Le attuali evidenze scientifiche dimostrano come l’intervento nutrizionale, finalizzato a una modifica dello stile di vita e al raggiungimento di un adeguato stato nutrizionale, giochi un ruolo fondamentale non solo in fase di prevenzione, ma anche durante il trattamento”.
L’ambulatorio è attivo un venerdì al mese per le prime visite dietologiche e tutti i mercoledì per le valutazioni dietistiche.
L’impegno della Fondazione Peretti non è mancato anche nel 2021 grazie alla fornitura di 39 bracciali elasto-compressivi per il trattamento del linfedema. Si tratta di tutori su misura, a compressione variabile per adattarsi al braccio della paziente senza segnarlo.

Festa di Primavera
La notizia del rinnovato sostegno della Fondazione Peretti giunge in un momento molto importante per il Comitato Andos. Dopo due anni di stop forzato, dovuto alla pandemia, sabato 19 marzo torna la tanto attesa “Festa di Primavera”. Un appuntamento irrinunciabile per le donne operate al seno che hanno conosciuto l’inverno della malattia e vogliono presentare al Signore le loro speranze di rinascita.
La tradizionale Santa Messa sarà celebrata da don Luciano Agnella alle ore 17 nella Chiesa di Santa Maria Immacolata (Padri Giuseppini del Murialdo) a Montecchio Maggiore.
È consigliato confermare la partecipazione a info@andosovestvi.it o al numero 0444 708119.


NOTA: Nella foto, un momento della serata informativa dedicata al servizio nutrizionale, organizzata ad Arzignano nel 2019 in occasione dell’Ottobre Rosa. In piedi: Lorella Peretti, a sinistra, e Isabella Frigo, a destra.

Montecchio Maggiore, 15/03/2022

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio