Provincia

Diocesi di Vicenza: Festa patronale dell’8 settembre a Monte Berico

All’inizio di un nuovo Anno pastorale, la Diocesi di Vicenza rinnova la devozione alla Madonna di Monte Berico in occasione della festa della Natività della Vergine Maria.

Per il secondo anno consecutivo,

a causa della pandemia, non si terrà, la sera prima della festa, la tradizionale processione (inaugurata da papa Giovanni Paolo II il 7 settembre 1991) che dalla cappella del Cristo saliva al Santuario.

La sera di martedì 7 settembre mons. Pizziol presiederà comunque una veglia di preghiera in Basilica davanti alla venerata immagine della Madre di misericordia con una rappresentanza di fedeli, religiose e religiosi, diaconi e sacerdoti provenienti da tutti i vicariati che compongono la Diocesi. L’ingresso sarà possibile in Santuario fino ad esaurimento dei posti disponibili, secondo le norme sanitarie vigenti. Sarà comunque possibile seguire la celebrazione, che inizierà alle 20.30, anche attraverso Radio Oreb (fm 90.20), TeleChiara (canale 14 del digitale terrestre) e sul canale YouTube Diocesi di Vicenza.

Durante la Veglia del 7 settembre il Vescovo presenterà inoltre il testo del suo Messaggio alla diocesi in occasione dell’inizio del nuovo Anno Pastorale.

Il Messaggio,

dal titolo Camminiamo insieme, lo Spirito Santo e noi, rilancia l’impegno di rinnovamento ecclesiale in atto da qualche tempo nella Chiesa vicentina, alla luce ora anche delle esperienze pastorali positive nate nella dolorosa esperienza della pandemia, e in sintonia con il cammino della Chiesa italiana e di quella universale, tracciati da papa Francesco attorno alle parole chiave comunione, partecipazione e missione.

Il Vescovo invita in particolare le diverse realtà ecclesiali e i singoli fedeli ad un cammino di discernimento che nasce dall’ascolto:

“Ascoltare è più che sentire. La Chiesa è invitata a tenere uniti l’ascolto della Parola di Dio e l’ascolto della cultura del tempo, dei luoghi in cui viviamo, soffriamo, speriamo e realizziamo la nostra fede. Solo così operiamo il discernimento dei segni dei tempi alla luce del Vangelo e ci facciamo compagni di strada dell’umanità contemporanea”.

Il testo del messaggio è pubblicato integralmente nel numero di questa settimana de La Voce dei Berici ed è disponibile sul sito della diocesi.

Mercoledì 8 settembre

mons. Pizziol tornerà in Basilica a Monte Berico per la Messa solenne delle ore 11 (in diretta su Radio Oreb e Tva Vicenza) che presiederà facendo memoria grata e riconoscente per i suoi 10 anni di presenza e servizio nella diocesi berica.

Nel Santuario di Monte Berico (aperto per l’occasione fin dalle ore 5 del mattino) ci sarà una Santa Messa ogni ora dalle 6 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Diocesi di Vicenza – Ufficio Stampa
E-Mail: stampa@vicenza.chiesacattolica.it Sito web: www.vicenza.chiesacattolica.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio