Cassola

Cassola: contributo di un milione per l’efficientamento della materna Mantegna

Contributo di un milione per l’efficientamento della materna Mantegna a Cassola – Cantieri aperti nel 2025: cappotto, coibentazione della copertura, nuovi serramenti e caldaie.

Dalla Regione Veneto

In arrivo a Cassola un milione di euro per l’efficientamento della scuola d’infanzia Mantegna di San Giuseppe. Cambia marcia l’iter del piano di adeguamento energetico della materna comunale, che nei giorni scorsi è stato ufficialmente inserito nella rosa degli interventi finanziati nell’ambito di uno specifico bando regionale (PR Veneto FESR 2021 -27) promosso per sostenere gli interventi tesi ad ammodernare e a rendere meno energivori gli edifici pubblici.

Marco Giacobbo

«Tra le 33 opere beneficiarie del contributo c’è anche il nostro progetto, per il quale è previsto uno stanziamento di un milione – annuncia con soddisfazione l’assessore ai lavori pubblici Marco Giacobbo -. Tali fondi andranno a coprire quasi due terzi delle spese complessive, che dovrebbero attestarsi intorno al milione e 650 mila euro».

L’amministratore confida inoltre che al contributo della Regione possa a breve aggiungersi anche un ulteriore aiuto dato dal Conto Termico: una seconda opportunità di finanziamento che gli uffici si stanno già preparando a cogliere, attraverso la presentazione di un’istanza specifica. «L’obiettivo – ricorda Giacobbo – è riuscire a completare i lavori facendo quasi totalmente affidamento a risorse extra rispetto a quelle comunali».

«Sicuramente – prosegue – il sostanzioso stanziamento in arrivo da Venezia è già sufficiente per permetterci di mettere il turbo ad un progetto che stiamo accarezzando dal 2020 ma che sino ad ora era rimasto in stand by, in attesa dei finanziamenti esterni, proprio per non gravare direttamente sulle tasche dei cassolesi».

Il cantiere dovrebbe aprirsi nel 2025 e non comporterà la chiusura dello stabile o il trasloco degli alunni. «Sono previste per lo più di lavorazioni esterne o comunque eseguibili anche a scuola aperta – specifica l’assessore – Andremo infatti a realizzare un cappotto e a coibentare la copertura. Prevista anche la sostituzione dei serramenti e delle caldaie».

Giannantonio Stangherlin

«Stiamo quindi per inserire un altro importante tassello nel vasto programma di manutenzione dei plessi comunali iniziato già negli scorsi anni: un piano volto a rendere questi edifici sempre più sostenibili sotto il profilo ambientale ed economico – aggiunge il sindaco Giannantonio Stangherlin – Il contributo ricevuto è frutto del lavoro svolto dalla precedente amministrazione ma ora tocca a noi concretizzare questo risultato, con l’obiettivo di continuare a migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi resi alla comunità».

UFFICIO STAMPA COMUNE DI CASSOLA

Comunicato Nr. 23 del 06/07/2024

Ufficio Stampa Francesca Carrettoni

Francesca.carrettoni@altapianuraveneta.eu

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Verified by MonsterInsights