Provincia

Appello per la Montagna di Giancarlo Bortoli, Cittadino di Asiago 7 Comuni

Le recenti restrizioni imposte alle attività di bar e ristorazione consentono il servizio ai clienti esclusivamente all’esterno dei locali – Appello per la Montagna di Giancarlo Bortoli, Cittadino di Asiago 7 Comuni

Ciò non è possibile nelle aree montane,

in particolare nel Nord Italia su Alpi e Prealpi, dove la situazione climatica (freddo e precipitazioni) rende impossibile un servizio all’aperto.

Il Ministro della Sanità Speranza ha appena affermato: ”Possiamo proseguire con ragionata fiducia verso le graduali riaperture delle attività, mantenendo la necessaria prudenza.

Con i dati in miglioramento possiamo allentare e poi superare il coprifuoco”.

Facciamo quindi appello al Ministro e al Governo di consentire fin da subito l’apertura degli spazi interni di bar e ristoranti delle aree italiane di Montagna, con l’eventuale limitazione dei posti a sedere.

La devastante situazione socio-economica della Montagna che, dopo aver subito i danni della tempesta Vaia del 2018, ha visto sfumare le ultime stagioni turistiche a causa dell’emergenza Covid, deve assolutamente essere contrastata, anche tenendo fede all’Articolo 44, secondo comma della Costituzione Italiana che recita: “La legge dispone provvedimenti a favore delle zone montane”.

Giancarlo Bortoli, Cittadino di Asiago 7 Comuni

Le nuove esperienze

Nel frattempo cambia posto di lavoro passando alla Società Veneto Sviluppo SpA, nella quale assumerà la carica di Vicedirettore Generale, poi con funzioni di Direttore Generale Vicario dall’estate del 2005 al 31.12.2007.

In questi ultimi 30 anni di lavoro, assume cariche negli organi sociali di società industriali, dei trasporti e della logistica, istituti finanziari e banche, ottenendo l’iscrizione nel Registro dei Revisori Contabili istituito presso il Ministero di Grazia e Giustizia (n. 115304).

Appassionato della storia locale, ha pubblicato numerose ricerche (tra queste numerosi manoscritti inediti ed introvabili dell’Ab. Dal Pozzo – XVIII sec.), in particolare inerenti agli usi civici e alle proprietà collettive dei Sette Comuni, nonché racconti, piccoli romanzi e fiabe.

Attualmente è fra l’altro membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Assicurativo ITAS Mutua del quale è Presidente del Comitato per i Controlli interni e Rischi; Presidente del Collegio sindacale del Consorzio Fidi Sviluppo Artigiano (oltre 30.000 soci) operante nel Nord Italia e con sede in Marghera.
Svolge altresì attività di volontariato in qualità di (ad esempio) Presidente della Coop. Sociale Il Faggio di Asiago, Presidente del Collegio sindacale della Fondazione per le ricerche di storia con sede a Vicenza.

Cittadino Benemerito di Marostica (2000), cittadino onorario di Rotzo (2017), è stato nominato tra il compiacimento locale “Parrocchiano Onorario” di Stoccareddo di Gallio (2005), assieme all’amico Luigi Menegatti, e nel 2017 ha fatto parte dei soci fondatori della “Venerabile Confraternita del Formaggio Asiago”.

Fonte Giancarlo Bortoli

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio