ProvinciaThiene

A riveder le stelle

Un festival per tornare ad incontrarsi – A riveder le stelle

Prende il via il prossimo 3 giugno al Patronato San Gaetano il festival A riveder le stelle, promosso da Engim Thiene con il sostegno del Comune (con servizio bar a cura del Sanga Bar).

«Il festival – dichiara Maria Gabriella Strinati,

assessore alla Cultura – offre occasioni di incontro che spaziano, con freschezza e originalità, dalla musica all’approfondimento di temi attuali. Mi auguro che la Cittadinanza colga l’opportunità di partecipare a queste iniziative volte a recuperare la dimensione relazionale che ci è molto mancata negli ultimi mesi.

Ringrazio il Patronato San Gaetano, la dr.ssa Marta Rigo, ideatrice e referente del progetto, e tutti i volontari per l’attenzione che dedicano al prossimo con proposte sempre innovative che san-no cogliere con intelligenza i nostri tempi».

In quattordici appuntamenti, da giugno a luglio, l’iniziativa mette al centro le persone, la bellezza e la cura con suoni, parole e immagini per una comunità che torna ad incontrarsi.

«Ancora una bella proposta formulata all’interno del Patronato per promuovere inclusione, solidarietà e amicizia tra le persone – è il commento del Sindaco, Giovanni Casarotto – che hanno nel Sanga Bar sempre più un punto di riferimento per la Città e non solo, perché ci stimola a ritrovare in noi quell’umanità profonda che la società purtroppo svilisce, preferendole criteri spesso disumanizzanti che ci impoveriscono e ci rendono più soli e infelici. Tra l’altro al Sanga il servizio è ottimo e i prodotti squisiti!».

Il calendario prevede giovedì 3 giugno 2021

il concerto con letture con Ellie De Mon e il suo “Countin’ the blues. Donne indomite”, venerdì 4 giugno il Drum Circle con Giatamuta Giatà, giovedì 10 giugno Balkan Route Calling, una serata di parole e immagini con musica balcanica con Mattia Lorandi e Mission Land, venerdì 11 giugno il Gruppo Sanga Acustic Experience, giovedì 17 musica caraibica con Miserable Man, venerdì 18 Fusilla Spark con folk rock e musica colta.

Il mese di giugno si chiude con la serata di venerdì 25 giugno che affronta il tema dello scambio tra generazioni sul tema del lavoro e mostra fotografica “MANI Operose”, con canzoni e letture sul lavoro a cura degli allievi di Engim.

Giovedì 1° luglio protagonista è la musica di Phill Reynolds, venerdì 2 sarà presentato il libro di don Fidenzio Nalin “Cosa ti dico, cosa mi dici: ragazzi e ragazze di fronte a Dio”.

Giovedì 8 luglio ancora un libro “Thesaurus: piccolo dizionario di parole in cerca di bellezza” a cura del progetto Abilmente con accompagnamento musicale del Sanga Acustic Experience.

Venerdì 9 luglio sarà la volta del Circo in Valigia,

laboratorio di circo, giovedì 15 serata di spettacolo con I fratelli Dalla Via, piccola impresa familiare che costruisce storie, venerdì 16 luglio percussioni dal mondo con Bloko San Gaetano, mercoledì 21 luglio ancora un libro, questa volta sulla parità di genere, con la presentazione di “C’era una volta il patriarcato” di Abramo Tognato e giovedì 22 Gli scavalcamontagne si esibiranno nello spettacolo di letture e musica “SottoSuono”, reading musicale alla ricerca di suoni perduti.

Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle 20.45 e si svolgeranno negli spazi esterni del Patronato San Gaetano nel rispetto della normativa vigente con ingresso gratuito.

Per info e prenotazioni: Sanga Bar 329 9688106.

A riveder le stelle
Daniela Fusilla Spark
A riveder le stelle
Alessandro Fusilla Spark
A riveder le stelle
Marcello Fusilla Spark

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio