Provincia

Valdagno: contributo di 18.000 euro agli asili nido

La Giunta Comunale ha dato il via libera anche ad un contributo rivolto agli asili nido per un valore di 18.000 euro.
Le risorse assegnate al Comune di Valdagno nel 2020 per l’espletamento delle funzioni fondamentali ammontano a oltre 1,1 mln di euro, dei quali è stata accertato un residuo di 240.000 euro vincolati e utilizzabili per il ristoro di spese o minori entrate legate all’epidemia da Covid-19 per l’anno 2021.
Valutate quindi le linee di intervento più importanti per il riconoscimento dei contributi, si è individuato anche il servizio offerto in città dagli asili nido. Le strutture a cui sono state riconosciute le risorse aggiuntive sono due: l’asilo nido di Maglio di Sopra, nel quale è confluita anche la precedente realtà del nido Belfiore per far fronte alle esigenze di maggiori spazi da parte della scuola dell’infanzia, e l’asilo nido convenzionato “L’albero delle meraviglie” della Fondazione Marzotto.

Nella recente assegnazione di contributi sono stati stanziati anche 7.000 euro per sostenere la frequenza a corsi di nuoto promossi da Aquaemotion, gestore della piscina coperta di Valdagno, ad anziani residenti nel territorio valdagnese. L’iniziativa è stata apprezzata e si sta raggiungendo il tetto limite di partecipanti.
In campo sociale, infine, sono previsti ulteriori 7.500 euro per l’assegnazione di sostegni straordinari ad integrazione del reddito delle famiglie in situazione di grave disagio economico.

“Queste come le altre risorse stanziate dal bilancio comunale e dai fondi statali – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali e della Famiglia, Tiziana De Cao – rientrano nel grande sforzo messo in campo anche dalla nostra Amministrazione per sostenere famiglie e attività di vario genere. Il costante aggiornamento dei capitoli di bilancio che abbiamo svolto in questi mesi ci consente di operare scelte mirate per spendere bene ogni singolo euro a disposizione e per le situazioni di maggiore fragilità che questa pandemia ha contribuito a creare o, in alcuni casi, ad aggravare. Il servizio offerto dal nido comunale e da quello convenzionato è prezioso per tante famiglie, con percorsi educativi di qualità e personale altamente formato che si prende cura dei nostri piccoli concittadini. Siamo pertanto soddisfatti di poter riconoscere questo aiuto.”

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio