ProvinciaThiene

Thiene: sostegno alle Imprese

Thiene: sostegno alle Imprese, al via l’accordo per prestiti agevolati

Con la firma del protocollo d’intesa, anche Thiene aderisce all’iniziativa promossa da Confidi Fidi Impresa & Turismo Veneto I Comuni sostengono le imprese, progetto in aiuto alle realtà economiche in difficoltà per gli effetti della pandemia Covid-19.
«Questa iniziativa – commenta il Sindaco, Giovanni Casarotto – è un’ulteriore dimostrazione della vicinanza e della sensibilità dell’Amministrazione Comunale nei confronti della piccola imprenditorialità e di sostegno all’economia locale in questo momento di difficoltà e ripartenza, dando un aiuto concreto a chi ha voglia di crescere e migliorare la propria attività».
«L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale – spiega l’assessore al Bilancio, Giovanni Domenico Simonato – è quello di sostenere concretamente l’accesso al credito delle imprese, in questo particolare momento storico, favorendo l’iniezione di liquidità a tassi agevolati e tempi certi. Per questo il Comune concede un contributo di 100mila euro, finanziato dai fondi Covid-19 statali già presenti a bilancio, suddiviso in due tranches di 50mila euro ciascuno, da erogare a seguito della sottoscrizione del protocollo di intesa con consorzi e le cooperative di garanzia dei fidi, Confidi, presenti a livello locale, con l’obiettivo di favorire la concessione di un plafond di finanziamenti a condizioni agevolate rivolti alle attività imprenditoriali di Thiene. Il credito garantito a tassi agevolati sarà 12 volte il contributo concesso».
Alla firma del protocollo d’intesa l’Amministrazione è giunta dopo l’avvenuta approvazione della modifica all’esistente Regolamento comunale per i contributi Covid e all’avviso di manifestazione di pubblico interesse, proprio per definire criteri generali e parità di trattamento nei confronti delle varie realtà che si occupano di garanzia di fidi.
Entro un anno dalla sottoscrizione, Confidi Fidi Impresa & Turismo Veneto dovrà presentare il rendiconto delle garanzie concesse e dei finanziamenti bancari ottenuti che dimostri l’impiego dell’intero contributo concesso con il pagamento di una o delle due quote.
Successivamente, nel caso il contributo non venga impiegato interamente entro il termine stabilito, il Fidi Impresa & Turismo Veneto dovrà richiedere una proroga o, in alternativa, restituire la quota parte di contributo non utilizzato.
In base al protocollo siglato, Confidi Fidi Impresa & Turismo Veneto, tramite accordo con cinque istituti bancari e precisamente Banca del Veneto Centrale, Banca di Verona e Vicenza, Banca Popolare Volksbank, Banche Venete Riunite e Banca delle Terre Venete, agevolerà il credito alle attività economiche tramite garanzia alle seguenti condizioni: ammontare di finanziamenti complessivi fino a 1.200.000,00 euro (12 volte il contributo); importo finanziamento da un minimo di 10mila a un massimo di 25mila euro; durata massimo finanziamento di 72 mesi di cui massimo 24 di preammortamento; garanzia almeno del 50% a prima richiesta; nessuna commissione di garanzia applicata al socio; tasso di interesse bancario fisso alle imprese dello 0,70% annuo; tempi istruttoria bancaria per rilascio finanziamento massimo 15 giorni; nessun costo istruttorio e documentazione istruttoria semplificata; nessuna penale per estinzione anticipata del finanziamento.
«L’obiettivo – dichiara Andrea Zorzan, assessore al Commercio – è affiancarsi alla progettualità imprenditoriale, dando la spinta necessaria a superare l’attuale momento delicato del nostro tessuto economico».
«Il Comune di Thiene – dice Vittorio Santacatterina, Presidente ConfCommercio, Mandamento di Thiene – ha dato un sostegno importante e concreto, intercettando le nostre richieste. Se vogliamo sostenere le imprese questa è la direzione giusta, in un momento storico in cui assistiamo ad una significativa volontà di ripresa delle attività commerciali che va sostenuta in termini di liquidità».
«Ringrazio gli Istituti di Credito che hanno collaborato al progetto – precisa Paolo Chiarello, Vice Presidente Confidi Fidi Impresa & Turismo Veneto – Questa opportunità è una boccata d’ossigeno offerta non esclusivamente al settore del Commercio, ma aperto al mercato tutto senza esclusione e rappresenta un sostegno che produrrà un beneficio generalizzato a favore dello sviluppo economico».
Fidi Impresa & Turismo Veneto (organismo nato dalla fusione tra Unionfidi Belluno e Fidimpresa Venezia prima, l´incorporazione di Fiditurismo Jesolo poi, sino ad arrivare all’ultimo atto che ha visto l’ingresso di Terfidi Veneto, la cooperativa di garanzia fidi operante nelle provincie di Vicenza, Treviso e Padova) è la prima cooperativa di garanzia del Sistema Confcommercio e Confturismo della Regione Veneto.
L’iniziativa, avviata dapprima nella Marca Trevigiana, si è estesa quindi in altre province del Veneto, raccogliendo parecchie adesioni di Comuni anche in provincia di Vicenza.
I Confidi sono organismi istituiti per offrire una garanzia accessoria e, quindi, per favorire l’accesso al credito da parte delle imprese associate. In Italia le prime realtà di questo tipo sono state costituite alla fine degli anni Cinquanta come espressione delle associazioni di categoria imprenditoriali, basandosi sui principi di mutualità e di solidarietà.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare Lara Pinaffo, responsabile Marketing di ConfCommercio Mandamento di Thiene: tel 0445-384836, cell. 392/5688793 o scrivere a lpinaffo@ascomthiene.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio