Provincia

Non ho l’età, nuovo appuntamento con il Mercato dell’antiquariato

Domenica 13 novembre a Vicenza ritorna il Mercato dell’antiquariato del vintage e del collezionismo nelle piazze del centro storico e in viale Roma.

La manifestazione è dedicata agli appassionati e a chi desidera trovare creative idee regalo.

Il percorso prenderà il via da viale Roma per poi raggiungere piazza Castello, piazza Duomo, contra’ Garibaldi, piazzetta Palladio e piazza dei Signori.

Gli espositori del mercato dell’antiquariato “Non ho l’età”, organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con l’assessorato alle attività produttive del Comune di Vicenza, provengono da tutta Italia con tantissimi pezzi da collezione particolarmente interessanti.

Durante la giornata di domenica 13 novembre in viale Roma, il pubblico troverà anche una piacevole area ristoro e la manifestazione A.A.A. – Arte Arredo Allestimenti dedicata all’artigianato e al remake.

Per l’occasione il tratto di viale Roma, dall’incrocio con il piazzale della Stazione fino a quello con viale Verdi, sarà chiuso al traffico dalle 6 alle 19.

In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata.

Durante il mercato dell’antiquariato si terranno alcune iniziative.

Domenica 13 novembre, al Museo Diocesano, torna la “Bancarella dei bambini”. Tutti i bambini e i ragazzi dai 7 ai 12 anni, si potranno scambiare oggetti portati da casa, come libri, giochi, figurine, francobolli. Accompagnati dai genitori e vigilati da un supervisore, i novelli mercanti avranno la possibilità di contrattare e mettere alla prova la propria abilità.

Due sono i turni previsti, il primo dalle 10.30 alle 11.30 e il secondo dalle 15.30 alle 16.30.

L’ingresso è libero, la prenotazione è obbligatoria. L’attività è promossa da Non ho l’età.

Informazioni: tel. 0444226400 museo@diocesi.vicenza.it

Domenica 13 novembre alle 17 sarà possibile visitare l’area Archeologica della Cattedrale accompagnati da un archeologo. Prenotazioni contattando il Museo Diocesano di Vicenza: tel. 0444226400 museo@diocesi.vicenza.it

All’esedra di Campo Marzo, alle 16, è prevista l’esibizione live del gruppo rock a tema anni ’50 “Captain Jim with Plane’s Mechanics”.

Informazioni: www.antiquariatovicenza.it, info@antiquariatovicenza.it, 3496410654

Sabato 12 novembre dalle 9.30 alle 19.30, in piazza dei Signori a Vicenza, si svolgerà “Unico – Il Mercato del fatto a mano”. Organizzato da Non ho l’età in collaborazione con l’assessorato alla attività produttive.

La manifestazione, che esalta il fatto a mano, il remake, la creatività e l’originalità, propone una nuova forma di slow shopping che incuriosisce, con 55 espositori-creativi provenienti dal nord Italia.

L’approssimarsi delle feste rende questa occasione “unica” per fare dei regali,

con una grande varietà di proposte presentate per la stagione autunnale-invernale, con l’esaltazione dei materiali naturali. Inoltre, verranno proposte piccole produzioni uniche o a tiratura limitata, che rinnovano la tradizione artigianale.

A “Unico- Il Mercato del fatto a mano”

si possono trovare articoli di sartoria creativa e artigianale, accessori particolari, piccole e grandi sculture da indossare o da portare a passeggio. Idee colorate per bimbi, oggetti originali e ricercati per la casa, gioielli materici, oggetti realizzati grazie al riciclo creativo ed artistico.

Parteciperanno, tra gli altri, Elisa e Antonello di Zontoclip che hanno iniziato la loro attività collezionando scatole di latta da cui creano pezzi da collezione, lampade, orologi e diorami. Paola Pennacchio di Officina 925, dalla provincia di Varese, propone gioielli in argento, realizzati con raffinate tecniche artigianali, tra cui la cera persa.

Tra gli espositori di sabato 12 novembre c’è Ar lab con le creazioni in vetro di Anna Roman, che ha trasformato il mosaico in bijoux da indossare: piccoli animali, cuori, fiori, mani di Fatima e geometrie.

L’artista Amos Loffreda firma opere dipinte ad olio che raffigurano animali ed elementi naturali, così come le serie pittoriche dedicate alla figura femminile, traendo anche ispirazione dalla cultura e la pittura giapponese.

Milena Pelus, con la sua abilità nel lavorare il legno, crea composizioni tridimensionali ispirate al mondo animale, in particolare a quello marino.

Daria Cappelli, alias Sara Monteverdi, propone cappelli che prendono spunto dalla Parigi degli anni ’20 così come da Camden Town degli anni ’80, giocando con tessuti colorati e tessuti in lana. Dalla provincia di Grosseto, Montis Pescalis di Claudio Pisapia porterà le sue ceramiche artistiche, tra cui il bucchero (ceramica nera e lucida di derivazione etrusca) e i flauti musicali.

I visitatori potranno riscoprire il piacere di abiti confezionati anche su misura, con le creazioni per grandi e piccoli della sartoria Come una volta così come con quelle presentate da Bisous by Marisa di Eugenia Bonafè, abitini per bambini di tutte l’età vi incanteranno per qualità dei tessuti e sapienza costruttiva.

“Unico” è un’occasione per scoprire l’unicità che ognuno ha in sé stesso.

È sempre attivo lo shop online www.unicofattoamano.it.

In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata.

Informazioni: www.unicofattoamano.it, info@unicofattoamano.it, 3496410654

Bancarella dei bambini al Museo diocesano

Unico – Il Mercato del fatto a mano
Unico – Il Mercato del fatto a mano

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio