MaloProvincia

Malo imbandierata per salutare gli Alpini

Da qualche settimana a Malo sono esposte centinaia di bandiere tricolori.

Un omaggio in vista del raduno nazionale di Vicenza 12 maggio  voluto dal locale gruppo alpini, fra i più numerosi d’Italia, e dall’amministrazione comunale, che ha investito 2 mila euro per l’acquisto di 350 tricolori con relative aste e 10 ampi striscioni di benvenuto, che sono stati collocati in giro per il paese dalle stesse penne nere maladensi.

<Un gesto dovuto – spiega l’assessore Nelvio Piazza – quale vicinanza e  ringraziamento per l’opera che gli alpini maladensi svolgono a favore della nostra comunità.

Ed anche un benvenuto a tutti i partecipanti al raduno che arrivano da ogni angolo della penisola. Alcuni dei quali saranno ospitati dalle strutture ricettive maladensi>.

A confermare il solido rapporto di collaborazione fra l’ente locale e il gruppo alpini, c’è anche il recente rinnovo della convenzione biennale con Ana sezione di Vicenza, gruppo alpini di Malo, per lo svolgimento di attività di tutela ambientale e decoro urbano della vasta area verde del Castello.

Si tratta del più ampio parco del centro storico.

Il compito affidato alle penne nere maladensi per il 2024 e 2025 sarà quello di tenere puliti il viale, il piazzale e la zona monumentale di Santa Libera in occasione delle feste religiose e civili del 25 aprile, 15 agosto, 8 settembre e 4 novembre. Questo con la pulizia del sottobosco e lo sfalcio delle erbe infestanti e raccolta delle ramaglie. Oltre allo sfalcio delle siepi e potatura dei rami delle piante del parco e la manutenzione dei percorsi e delle staccionate.

Malo, 3 maggio 2024

Responsabile dei Servizi al Cittadino
Comune di Malo

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio